666 SPA NWO VS chatolic Catholic teacher

erdogan sharia salman iran ] non vi è mai Venuto in mente che, in voi, E, nella vostra CORROTTA religione, c'è qualche demonio di troppo? VOI STATE RIEMPIENDO IL MONDO DI MERDA, L'IRA CHE POTREBBE DIVAMPARE CONTRO DI VOI RAPIDAMENTE? VI PUò CANCELLARE DEFINITIVAMETE DA QUESTO PIANETA: INSIEME AL VOSTRO DIO BESTIA ALLAH AKBAR! TEL AVIV, 26 NOV - Un palestinese di circa 20 anni, Khaled Jawabra, è stato ucciso nel pomeriggio nel corso di scontri con l'esercito israeliano nei pressi del campo profughi di Al-Arroub, vicino a Hebron, in Cisgiordania. Lo dice l'agenzia Maan che cita fonti mediche dell'ospedale cittadino.
in proporzione la sharia della LEGA ARABA, uccide molte più persone innocenti: come, Asia BIBI, di quante, mai, ne potrebbe mai uccidere: tutta la loro shariah galassia: dei loro servizi segreti USA CIA, messi insieme!
LA MIA FEDE è stata ARMATA! e quando io abbatto qualcuno? lui non potrà sfuggire all'inferno!
======================
anche se la mia vita potrebbe essere molto dura? tuttavia l'amore non mi fa mai vedere troppo pesante il peso da portare, quindi, nessuno mi potrebbe mai sentire dire: espressioni di autocompatimento, o di autocompiacimento! IL LAVORO CHE DEVE ESSERE FATTO, SI anche se lo Stato italiano e la Chiesa Cattolica mi pagano per proteggere gli omosessuali? questo è qualcosa che, io faccio con profonda convinzione personale! e non caccio mai nessuno di quelli, che non si avvalgono della religione cattolica, anche se mi danno fastidio, sono intenzionalmente ostruttivi, e mi sono di impedimento alla attività di didattica! Si io dico al Dirigente Scolastico: "quando tu nominerai i docenti della materia alterativa?" ma, poi, non gli creo dei problemi, perché nella scuola noi dobbiamo essere l'esempio di quello che ogni società deve vivere, aiutarsi l'un l'atro!FARà! IO SONO UN COSTRUTTORE (DEL TEMPIO EBRAICO FRATELLANZA UNIVERSALE), E NON VORREI MAI ESSERE COSTRETTO A FARE IL LAVORO DEL MACELLAIO, PERCHé IO ODIO LA VIOLENZA, SE LE ESIGENZE DELLA GIUSTIZIA NON venissero, continuamente, PROFANATE dai FARISEI SATANISTI SALAFITI MASSONI!
==============
anche se lo Stato italiano e la Chiesa Cattolica mi pagano per proteggere gli omosessuali? questo è qualcosa che, io faccio con profonda convinzione personale! e non caccio mai nessuno di quelli, che non si avvalgono della religione cattolica, anche se mi danno fastidio, sono intenzionalmente ostruttivi, e mi sono di impedimento alla attività di didattica! Si io dico al Dirigente Scolastico: "quando tu nominerai i docenti della materia alterativa?" ma, poi, non gli creo dei problemi, perché nella scuola noi dobbiamo essere l'esempio di quello che ogni società deve vivere, aiutarsi l'un l'atro!
=====================
SIA GLI AMICI CHE I NEMICI, io comprendo, LORO ENTRAMBI POTREBBERO MUOVERMI DELLe CRITICHE circa la constazione di articoli apparentemente contraddittori, ma, questo deve essere capito: Dio è infinitamente misericordia, e non prende gli uomini con la violenza, come fa l'ISLAM, e IO SONO UNA TERRIBILE AUTORITà UNIUS REI! quindi, tutto può essere ottenuto sulla via della giustizia e della comprensione, e nulla può essere ottenuto sulla via della violenza, perché io sono il Regno di Dio CELESTE, e delle 12 Tribù di ISRAELE Regno di Dio terrestre! e se qualcuno può creare l'Universo dal nulla? poi, lui potrebbe anche provare a mettersi al mio livello!
da Lisbona il 666 Bush il massone che riconosce lo Stato Palestina sharia? QUESTO è un solo anticristo nemico del Regno di Dio ISRAELE! MA, IO SONO QUì PER FARE SOFFOCARE IN UN OCEANO DI SANGUE, sangue versato da 5 MILIARDI DI MORTI ammazzati, QUESTO IMPERO NWO CALIFFATO DI FARISEI SATANISTI MASSONI USURAI SALAFITI: impero di satana distrutto definitivamente!
====================
è IN QUESTO MODO, CHE è NATA anche LA MASSONERIA, DOVE BUSH E KERRY 322: tutti rigorosamente al cimitero: con il teschio e tutte le loro ossa dello scheletro, POI, loro HANNO STUPRATO OBAMA GENDER: e poi, insieme a lui, loro sono andati insieme con: ALBER PIKE, Garibaldi e Mazzini: dal sacerdote LaVey, a fare un sacrificio umano sull'altare di satana, poi, con i Bildeberg sono andati in VATICANO a celebrare una Santa Messa, ma, in questo caso, era Rothschild SPA FMI: il loro PAPA NERO! ] tutto questo è il NUOVO ORDINE MONDIALE, E, poi, Salman ED ERDOGAN HANNO DETTO: "anche noi vogliamo venire con voi!" [ L'università della Virginia ha sospeso tutte le attività sociali delle confraternite studentesche fino al 9 gennaio in seguito alle indagini su un stupro di gruppo avvenuto nella facoltà e tenuto nascosto. Lo ha annunciato la preside, Teresa Sullivan. La decisione giunge in seguito all'indagine aperta sul presunto stupro subito da una matricola da parte di 7 uomini durante una festa di una confraternita.
è vero, io lo devo ammettere, mi piace vedervi ridere! e voi mi dovreste essere tutti riconoscenti per questo! perché, voi all'inferno? molto presto: molti, troppi di voi, voi starete all'inferno, dove non riderete più!
LO STATO ISLAMICO sharia, in tutta la LEGA ARABA sharia hamas, ecc.. ovunque, POLVERIZZA LE CROCI della misericordia, brucia la Bibbia, e ovunque stermina i cristiani, perché Obama Bush e Rothschild gli hanno detto di fare così!
=======================
se Erdogan accusa la CIA, di tutti i crimini islamici, che, USA gli hanno costretto a fare: in Siria, per cambiare schieramento, così, lui ed esce dalla NATO: per entrare sotto la nostra protezione? poi, questo incontro si può fare! ALTRIMENTI è SOLTANTO UN ALTRA TRAPPOLA DELLA CIA! in questo caso: tu non degnarlo neanche di uno sputo: IGNORALO! [ MOSCA, 27 NOV - Ankara ha proposto un incontro tra Putin ed Erdogan a margine della Conferenza Onu sul clima a Parigi il 30 novembre e il presidente russo "è stato informato" di questa richiesta: lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov.
=================
LA NOSTRA SOCIETà sistema PORNO massonico ISLAMICA SHARIA GENDER BANCHE CENTRALI SPA? è una società IN ROTTA DI COLLISIONE: con la terza guerra mondiale: che, non può fare meno di 5 miliardi di morti! TROIE fanno Guerra ALL'ISIS che è tutta una farsa sharia LEGA ARABA! i nostri politici massoni ci hanno venduti a satana!
================
Gesù di Nazaret (Betlemme, 7-2 a.C. – Gerusalemme, 26-36) Gesù Cristo è il Figlio di Dio e, sarebbe anche, il tuo Salvatore. se, la Sua vita e i Suoi insegnamenti potESSero essere la via per la pace, e felicità per te, Ma purtroppo, Satanisti talmud farisei SpA Banche Centrali, massoni salafiti sharia, loro hanno preso il controllo del nuovo ordine Mondiale: dove dio è il Gufo Allah. Quindi, tu devi prepararti al martirio: insieme a tutti gli ebrei e a tutti gli israeliani del mondo! QUESTA è UNA SHOAH, un MONDIALE OLOCAUSTO: CONTRO IL VERO SEME DI ABRAMO!
Jet abbattuto: Putin, "Inspiegabili pugnalate da presunti partner" ] SATANA USA CIA NATO SHARIA? QUESTA è UNA STORIA LUCUBRE DI FUTURE SUE VITTIME [ Auto su sei israeliani in Cisgiordania ] AMEN!
COME fin dove arriva il Nwo? questa è una domanda banale! IL NWO DI USA NATO sharia, arriva fino a Satana al centro dell'INFERNO!
SATANICHE civiltà supreme Talmud spa sharia Corano ] Erdogan fino a Satana al centro dell'INFERNO
SATANICHE e massoniche civiltà supreme Talmud SpA FED ECB sharia ] Merkel fino a Satana al centro dell'INFERNO
la Chiesa Cattolica è sopravvissuta a molte eresie! ma, di queste eresie? MORì! INCIUCIO MASSONICO, maggiorascato MATRIMONIO PRETI NEGATO, E modernismo.
DI CHE COSA TI SPAVENTI CUCCIOLO? OLOCAUSTO è UN FENOMENO CICLICO E NATURALE! infatti, io ho visto ONU con tutti i suoi diritti umani universali sharia, condannare un attacco sharia contro una Sinagoga! MA, ROTHSCHILD HA DETTO CHE QUESTO è UTILE AL riciclo rinnovo: 666 Nwo SPA, di TUTTE LE SUE SPA BANCHE CENTRALI!
my JHWH ] lol. no, figurati! sono circa due anni, che io li ho lasciati indietro: affaticati sfiancati sfiduciati spa 666 stanchi sharia spompati, e sono circa due anni che, io non li vedo più! [ QUESTA PARTITa? per loro è ANDATA PERDUTA!
Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi? chi lo ha votato? quando lui è stato eletto dal popolo italiano? IO NON RICORDO CHE CI SONO MAI STATE QUESTE ELEZIONI! lui è soltanto un ragazzotto, che ha fatto la foto con un macellaio, che è diventato famoso alla TV, ed adesso tutto orgoglioso si farà UN QUADRO in casa sua! ] ANCHE SE NON SAPPIAMO PER QUANTI GIORNI ANCORA, POTRà RIMANERE IN PIEDI QUELLA PARETE, E NON CADERE A TERRA QUEL QUADRO! [ ha incontrato il vicepresidente, degli Stati Uniti Joe Biden. L'incontro si è svolto a Villa Taverna, residenza dell'ambasciatore americano a Roma.
====================
Uccisa dall'Isis perche voleva tornare a casa. Samra, la giovane di 17 anni era scappata con un'amica dall'Austria per sposare uno jihadista ] DA PARTE SUA CI SONO STATI DUE ORRORI DI VALUTAZIONE: MA SOLTANTO IL SECONDO GLI è STATO FATALE [ 1. LE NOSTRE RAGAZZE non hanno la vagina abbastanza resistente per il CORANO! e poi: 2. lo sanno tutti, da 1400 anni, che Maometto non perdona! PERCHé LA PENA DI MORTE PER APOSTASIA? è UNA LEGGE APPROVATA e LEGALIZZATA DA ONU: QUINDI è UN nuovo DIRITTO UMANO SHARIA
http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2015/11/26/cbd3f064cd0d4425379fab5a4a180777.jpg
=====================
è vero! io sono stato cacciato da due scuole per avere fatto la richiesta del Crocifisso in classe! tutto il resto? sono calunnie! SAREBBE UTILE CHE QUALCHE GIUDICE METTESSE IL COSTO DEI CROCIFISSI (che è un costo minimo), SULLO STIPENDIO DEI PRESIDI CHE LO HANNO TOLTO! e che la Festa del natale con il Presepe tradizionale, nelle scuole pubbliche sia istituzionalizzato per legge! MILANO, 27 NOV - "Cancellare le tradizioni e' un favore ai terroristi": lo ha detto Salvini a Radio Padania, criticando la scelta di una scuola di Rozzano (Milano), l'Istituto comprensivo Garofani che avrebbe rinviato la festa natalizia per organizzare un evento più "laico".In diretta alla radio del partito, Salvini ha cercato di rintracciare telefonicamente il preside reggente, Marco Parma. "Pensate quelli dell'Isis se ci stanno ascoltando quanto ci prendono per coglioni", ha concluso Salvini.
=======================
quello che Emiliano vuole fare è nella migliore logica onesta di un politico massone! MA SE LUI FOSSE UN VERO ITALIANO? LUI STAMPEREBBE UNA MONETA PUGLIESE, IL SIMEC, DI PROPRIETà DEL PORTATORE, ED APRIREBBE ALTRI 25 OSPEDALI! BARI, 27 NOV - Questa legislatura deve mettere in sicurezza la sanita' pugliese per i prossimi dieci anni, costi quel che costi, anche a costo di non essere rieletti, anche a costo di insurrezioni locali, anche a costo di litigare con l'intero consiglio regionale". Lo ha affermato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, commentando con i giornalisti la dichiarazione fatta da lui ieri nella quale si è detto disposto a chiudere 25 ospedali pur di non aumentare le tasse.
=====================
Merkel invia Tornado e navi a Sostegno di Putin e di Hollande, infatti ha detto: "Erdogan è un pazzo imprevedibile!"
============
Spende 20 mln per essere 'vicino' Regina, è un nababbo, che ha acquistato un appartamento, non finito, con vista su Buckingham Palace [ certamente, bofometto Allah Gufo ritual of exaltation in the name of the Great Architect of the Universe is revealed as JAH-BUL-ON? MOLTO LO BENEDIRà! ] non lo ho detto io, ma, lo ha detto proprio: GEZABELE II
====================
e che tutti i sacerdoti di satana della CIA sono terrorizzati dalla profetessa sacerdotessa strega: GEZABELE II, che lei vive in Buckingham Palace, questo è dimostrato anche da Bush figlio, che quando loro vanno a trovarla fanno tutti le corna! non sia mai che qualcuno pensasse di loro, che sono dei cristiani! no! no! no! non sia mai!
=================
non possiamo dire che ERDOGAN le sbaglia proprio tutte! quando lui dice che, lui è il fuoco dell'Inferno? noi gli crediamo! MA QUESTA STORIA è UNA ROVINA SOLTANTO PER TUTTO IL POPOLO TURCO! ] [ MOSCA, 27 NOV - La Russia ha deciso di sospendere dal primo gennaio 2016 il regime 'visa free' con la Turchia: lo ha detto il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov. Resta così alta la tensione dopo il jet abbattuto con il presidente turco Recyp Erdogan che ammonisce: 'la Russia non scherzi con il fuoco'. Vladimir Putin intanto si rifiuta di parlargli senza ricevere prima le scuse. Tentativo di un incontro tra i due a margine vertice clima Parigi.
ERDOGAN sharia non ha tollerato che, Putin gli abbia bombardato i camioncisterna con cui ISIS sharia, gli regalava il petrolio, fuguriamosi come è stato felice quando ha saputo che una raffineria dell'ISIS è andata distrutta! COMUNQUE, ISLAMICO JIHADISTA ERDOGAN è SICURO DI VINCERE LA RUSSIA ANCHE SENZA LA NATO, PERCHé IL SUO DIO ALLAH AKBAR GENOCIDIO A TUTTI GLI INFEDELI è SEMPRE CON LUI!
E AL PUNTO tragico, IN CUI STANNO LE COSE del nazista islamico sharia ERDOGAN, o la Russia deve diventare TURCHIA, oppure, è la Turchia deve diventare Russia? io non vedo nessun altra soluzione!
===================
Erdogan ist ein unberechenbarer Verrückter! ] [ Merkel invia Tornado e navi a Sostegno di Putin e di Hollande, infatti ha detto: "Erdogan è un pazzo imprevedibile!" e poiché lei è veramente, una tedesca che, parla in tedesco, lei ha detto proprio così: "Erdogan ist ein unberechenbarer Verrückter!"
======================
cazzo! buttatemi giù, quel terrorista traditore infame, intifada dei coltelli palestinesi alle spalle, Maometto sharia ISIS, islamico salafita sterminatore, genocidario nazista allah akbar, non appena lui viola lo spazio aereo siriano per 17 secondi! ] [ I sistemi missilistici di difesa aerea S-400 che la Russia trasferirà in Siria saranno in grado di coprire l'intero spazio aereo del Paese mediorientale: in altri termini qualsiasi aereo potrà sorvolare la Siria solo con "l'autorizzazione di Mosca", ha riferito la CNN.
http://it.sputniknews.com/mondo/20151126/1612606/Russia-Difesa-CNN-Su24-Difesa-Sicurezza-Aviazione.html#ixzz3shvt66g3
===============
QUINDI A ERDOGAN CHI LO HA INVITATO AD ENTRARE IN SIRIA? ] [ ERDOGAN SI CONFESSA CON UN INTIMO SHARIA 666 CIA NATO AMICO, E DICE: "Dopo aver violato il nostro spazio aereo, è stato abbattuto dai nostri F-16. Nonostante 10 avvertimenti, l'aereo continuava a muoversi verso il nostro confine e non si capiva di quale Paese fosse. In conformità con le regole di ingaggio l'aereo è stato abbattuto. Solo più tardi si è saputo che l'aereo era russo. Avevamo comunicato a tutto il mondo le nostre regole di ingaggio e il tipo di risposta. Le prime violazioni del confine della Russia sono avvenute il 3 e 4 ottobre. Questa è stata la terza violazione( AIAH AIAIH ALLORA LO SAPEVI DI CHI ERA L'AEREO! ecco perché il proverbio dice: "il bugiardo deve avere una buona memoria!" e questo è anche uno dei tanti motivi, per cui io non dico mai bugie! ). Dopo i 2 precedenti episodi, ho chiamato il presidente Vladimir Putin e li ho definiti eventi brutti. Abbiamo parlato e al vertice del G20, mi ha detto di considerarli come piccoli incidenti di un ospite. Gli ho detto che: "gli ospiti non invitati non sono necessari." no! il proverbio dice, che: "dove non sei invitato? come un ciuccio sei trattato!" QUINDI A ERDOGAN CHI LO HA INVITATO AD ENTRARE IN SIRIA? http://it.sputniknews.com/politica/20151127/1625468/Turchia-Su24-Geopolitica-Putin.html#ixzz3shxrgBBc"
Il presidente Recep Tayyip Erdogan, si auto proclama Presidente Siriano, per la vittoria militare conseguita contro: IRAN SIRIA E RUSSIA: per lui è già cosa fatta! Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato in un'intervista alla Cnn che considererebbe un'aggressione l'uso dei sistemi missilistici antiaerei S-400 "Triumph" contro i caccia turchi sopra i cieli della Siria. Rispondendo alla domanda sulla possibile reazione di Ankara ad un ipotetico incidente, il presidente turco ha affermato di ritenere questo scenario molto probabile e in tal caso la Turchia sarà "costretta a prendere provvedimenti immediati." Erdogan ha aggiunto che l'abbattimento di un caccia turco sarà considerato come un'aggressione contro la sovranità del Paese SIRIANO, pertanto lo Stato SIRIANO avrà il diritto di difenderla: http://it.sputniknews.com/mondo/20151127/1619229/Turchia-Russia-Siria-Aviazione-Putin.html#ixzz3si0IECW1
ERDOGAN è un pazzo che fa le guerre, e il terrorista islamico: genocidario sterminatore, come si potrebbe fare una partita di calcio! Lui entra con tutti i terroristi islamici in Siria: fa il genocidio di tutti i siriani, e poi, li sostituisce con i suoi turchi turcomanni: tutti sono lo esercito libero siriano, tutti i veri padroni della SIRIA, sono tutti nati li: siriani da sempre: ha detto OBAMA, quindi, lui si fa il padrone delle Nazioni: entra con i suoi aerei da guerra, per fare il genocidio dei CURDI, commercia il petrolio con ISIS, così, senza chiedere il permesso a nessuno, e lo ha detto anche, quella ragazza della MERKEL: " Erdogan ist ein unberechenbarer Verrückter! "
=====================
FARISEI MASSONI CIA NATO Bildenberg Banche Centrali, SpA hanno deciso di islamizzare la EUROPA! ]ecco le prove! hanno scannato il popolo siriano per distruggere la EUROPA! [ Tutti gli inganni del Sultano Erdogan. 27.11.2015)  Quando la Cancelliera Merkel annunciò che la Germania era pronta ad accogliere tutti i siriani in quel momento presenti in Ungheria, o in fuga dalla Turchia, la cosa suscitò scalpore. Si speculò sui motivi di quella decisione: un tentativo di recuperare l'immagine negativa del Paese, la volontà di scegliere i più istruiti e facilmente integrabili tra milioni di emigranti che si precipitavano verso l'Europa, la volontà di porre rimedio al calo demografico tedesco grazie ad una nazionalità ritenuta un po' meno "diversa". Quest'anno la Merkel si aspetta un milione di profughi in Germania. L'accoglienza dei tedeschi, inizialmente dimostratasi calorosa, ben presto si mutò in esplicito rifiuto quando, invece delle poche centinaia di migliaia di profughi previsti, ci si accorse che l'ondata di arrivi avrebbe facilmente superato in poco tempo il milione di persone. Non fu difficile capire come fosse la stessa Turchia a incoraggiare, e perfino aiutare a partire, coloro che, residenti da mesi nei suoi inospitali campi di accoglienza, sognavano per se e per i propri famigliari migliori condizioni d vita. Sommersa dalle critiche provenienti dai suoi stessi connazionali e da molti esponenti del suo partito, la Cancelliera organizzò, in fretta e furia, una missione ad Ankara per chiedere a Erdogan di fermare il flusso. Era proprio quello che il "sultano" voleva. Sornione e formalmente collaborativo, il turco attuò il suo ricatto. L'esodo dalle coste turche poteva essere fermato ma c'erano due condizioni cui i tedeschi, e quindi l'Europa, dovevano attenersi: un'elargizione immediata di almeno tre miliardi di euro per la gestione dei campi e, soprattutto, nessuna ulteriore opposizione all'ingresso in Europa. Al contrario, la Germania doveva facilitare la ripresa delle negoziazioni ormai "in sonno" da molti mesi. UE propone alla Turchia la cancellazione dei visti in cambio di accordo su profughi. Fino a ora, tedeschi e francesi avevano posto ostacoli all'ipotesi di un'adesione della Turchia all'Unione Europea e fu proprio contando sull'altrui contrarietà che Berlusconi, allora Presidente del Consiglio, poté permettersi di giocare il ruolo di sponsor di Ankara. Eravamo sicuri che, nonostante il nostro formale appoggio, l'ipotesi sarebbe rimasta irrealizzata. Detto per inciso, l'atteggiamento del nostro Governo favorì le imprese e le esportazioni italiane che triplicarono in soli due anni. Come mai, verrebbe da domandarci, tutta questa voglia della Turchia di voler diventare membro dell'Unione Europea? Come si concilia ciò con un Paese ove, durante il minuto di silenzio richiesto in uno stadio per commemorare la strage di Parigi, una gran parte dei presenti si è messa a fischiare e a urlare "Allah è grande" per solidarietà con i terroristi? Come si può dialogare con chi abbatte con scuse fasulle un aereo che si trova in volo per bombardare coloro che tutti gli europei (e il mondo intero) giudicano spregevoli criminali? Oramai è evidente: la politica estera della Turchia è tutt'altro che omogenea a quella dei Paesi del nostro continente e la politica interna niente ha a che fare con gli "acquis" comunitari in merito a democrazia, libertà di espressione, indipendenza della magistratura e tutela delle minoranze.
E allora, Ankara vuole davvero diventare un membro dell'Unione? E perché? Il petrolio e l'amicizia con ISIS: segreti e conflitti d'interesse della famiglia Erdogan.. La risposta si ottiene guardando i movimenti di Erdogan da quando è salito al potere. Come candidato all'ingresso nell'Unione, il Paese doveva adeguare le proprie istituzioni ai nostri standard e, in particolare, doveva ridimensionare il ruolo politico dell'esercito e della magistratura. Con la scusa di procedere in quella direzione, il "sultano" è riuscito a sostituire tutti i vertici dell'uno e dell'altra con dei propri fedeli e, per giustificare il proprio comportamento di là da ogni possibile contestazione, si è inventato un presunto tentativo di colpo di stato militare che gli ha consentito di fare piazza pulita ottenendo l'esplicita approvazione di Bruxelles. Anche verso i magistrati che, tra l'altro avevano denunciato l'enorme corruzione del suo Governo e le "appropriazioni indebite" attuate da lui stesso e dalla sua famiglia, ha fatto lo stesso. Tuttavia questa spiegazione, pur importante, non completa ancora il quadro. Petrolio di ISIS in economia della Turchia: affari milionari di Erdogan jr su sangue curdi
Per meglio comprendere la schizofrenia turca occorre guardare ai flussi di denaro che, da quando è iniziato l'apparente avvicinamento all'Unione, sono arrivati ad Ankara dall'Europa.
È consuetudine che l'Europa dispensi milioni di Euro a quei Paesi che sono candidati all'ingresso e in Turchia, considerate le dimensioni del Paese e il grande divario tra gli standard vigenti e quelli richiesti, le cifre arrivate sono state, e continuano a essere, molto superiori a quelle elargite a Paesi come Romania, Polonia ecc. Si cominciò nel 2004 con 250 milioni di euro che servivano per preparare i primi passaggi propedeutici alla richiesta di adesione. Altri 300 milioni arrivarono nel 2005, in concomitanza con l'apertura ufficiale dei negoziati, e 500 milioni nel 2006 per finanziare l'inizio delle riforme vere (sic!). Contemporaneamente, tra il 2000 e il 2006 il programma MEDA ha garantito un'assistenza finanziaria di 900 milioni di euro. Pensate sia tutto? Non ancora! Per il periodo 2007-2013 l'assistenza prevista da IPA I (Strumento Per l'assistenza alla Pre-Adesione) ha dato alla Turchia due miliardi e mezzo di euro e l'IPA II ha previsto, per il periodo 2014-2020, altri quattro miliardi e mezzo di euro. Che poi l'adesione si faccia davvero o, per qualunque motivo, ciò non avvenga, vale il famoso detto napoletano " Chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato". Turchia, pugno duro di Erdogan contro curdi e media. Questo denaro ha migliorato gli standard democratici, di tutela delle minoranze ecc.? Se guardiamo ai giornali chiusi e al numero di giornalisti in prigione, alla repressione dei curdi e al metodo intimidatorio con cui si è svolta l'ultima campagna elettorale, sembra proprio di no. Eppure, i soldi elargiti direttamente non sono stati nemmeno gli unici. Anche la Banca Europa degli Investimenti (BEI) è intervenuta con altri fondi corrispondenti a undici miliardi e mezzo di euro e la Commissione Europea, da par suo, ha stanziato altri 2,3 miliardi per aiutare le piccole-medie aziende turche a diventare più competitive sui mercati internazionali. Alla faccia delle piccole-medie aziende nostrane! Potremmo fermarci qui ma, pur senza entrare nei dettagli delle ipocrisie turche in merito all'ISIS, è necessario notare che una delle fonti di finanziamento del gruppo terrorista è stata la continuata vendita sul mercato internazionale di petrolio a bassissimo prezzo. Da dove poteva passare questo "oro nero" se non dall'unico confine praticabile in quella parte del mondo, e cioè quello turco? Lo stesso discorso vale per i materiali archeologici saccheggiati nei territori conquistati. Qualcuno, a Bruxelles o nei Governi europei, ha mai fatto queste considerazioni? O vogliamo continuare a farci far fessi da un neo-satrapo medio orientale?
http://it.sputniknews.com/mondo/20151127/1619757/Turchia-corruzione-Erdogan.html#ixzz3si83ftqs
QUESTA è LA REALTà! NOI NON ABBIAMO BISOGNO DI CONVINCERE NESSUNO, LO SANNO TUTTI, CHE USA CIA NATO LEGA ARABA: HANNO FATTO DI TUTTO PER FORMARE IL CALIFFATO: DOPOTUTTO, PER CHI TALMUD, LUI STA DIETRO IL SISTEMA BANCARIO SPA BANCHE CENTRALI, PER LUI è NORMALE AMMAZZARE LE PERSONE: E STERMINARE ISRAELE! Putin: Ankara spinge ad un punto morto i rapporti tra Russia e Turchia. 26.11.2015. Il presidente russo Vladimir Putin ha detto di aver l'impressione che la leadership turca stia spingendo in un vicolo cieco le relazioni russo-turche. "Sembra che il governo turco deliberatamente stia conducendo le relazioni russo-turche ad un punto morto, ci dispiace", ha detto Putin durante il conferimento delle credenziali al Cremlino.
Secondo Putin, l'abbattimento dell'Aviazione turca del bombardiere russo Su-24 è assolutamente inspiegabile se non come una "pugnalata a tradimento alla schiena".
"Non posso non dire che riteniamo assolutamente inspiegabili i colpi alle spalle a tradimento di coloro che vedevamo partner e alleati nella lotta contro il terrorismo. Mi riferisco all'incidente con l'abbattimento del bombardiere russo da parte dell'Aviazione turca", — ha detto Putin. Ha inoltre osservato che l'espansione dello "Stato Islamico" è frutto della passività di alcuni Paesi che hanno direttamente favorito i terroristi.
"E' la passività di alcuni Paesi, che spesso aiutano direttamente il terrorismo, ad aver portato alla ribalta lo "Stato Islamico", — ha detto il capo di Stato russo.
"Noi continueremo con perseveranza i nostri sforzi per negoziare con tutti i partner coinvolti nei negoziati di Vienna", — ha detto Putin.
Ha sottolineato che la Russia si basa sull'interesse di tutti i Paesi per un lavoro di squadra coordinato. http://it.sputniknews.com/politica/20151126/1613700/Terrorismo-ISIS-Su24-Tradimento.html#ixzz3siAt1eQ9
ERDOGAN MANDò UNA NAVE DI ARMI IN EGITTO, PERCHé I SUOI FRATELLI MUSULMANI POTESSERO FARE LA GUERRA CIVILE ANCHE IN EGITTO COME IN SIRIA! MA, EGITTO NON OSò DICHIARARE GUERRA ALLA TURCHIA! ] [ Trieste, sequestrati 800 fucili diretti dalla Turchia al Belgio. Un carico di circa 800 fucili a pompa, provenienti dalla Turchia e diretti in Germania, Olanda e Belgio, è stato scoperto e sequestrato dalla Guardia di Finanza e dalle Dogane al Porto di Trieste. Le armi sequestrate comprendono diversi modelli di fucile a pompa: "Winchester SXP" da 12-51 cm e "Winchester SXP" da 12-41 cm, facenti parte di un carico approdato al porto di Trieste lunedì 23 novembre. Le armi erano trasportate, senza autorizzazioni, da un autoarticolato olandese condotto da un cittadino turco.
 http://it.sputniknews.com/videoclub/20151127/1626577/trieste-sequestro-fucili.html#ixzz3siC30M7m
COSA ALTRO ERDOGAN DEVE FARE,  secondo voi, PER DIMOSTRARE DI ESSERE HITLER SECONDO? Turchia: arrestato direttore Cumhuriyet. Dundar e per caporedattore Gul, per scoop camion armi verso Siria. 27 novembre 2015. Un tribunale di Istanbul ha ordinato l'arresto in attesa di giudizio per Can Dundar, direttore del quotidiano di opposizione laica Cumhuriyet, e Erdem Gul, capo della redazione di Ankara del giornale, per uno scoop in cui rivelarono un presunto passaggio di camion carichi di armi dalla Turchia alla Siria. "Erdogan ist ein unberechenbarer Verrückter!" by Merkel
=================
per tutti gli attentati, SALMAN SHARIA si chiede tutte le volte: "quanti sono morti a noi? e quanti sono morti a loro?" LUI HA DETTO CHE SE ANCHE MUOIONO TRE ISLAMICI, CONTRO UN SOLO DHIMMI DI INFEDELE, ALLAH AKBAR VINCE COMUNQUE: così Erdogan subito ha messo a figliare le sue cagne a 14 anni! ] [ Parigi ricorda le sue vittime: 'L'Isis ama morte, noi la vita'. Cosi' il presidente Francois Hollande. 'Loro hanno il culto della morte, ma noi abbiamo l'amore per la vita'. 'Questa generazione è diventata il volto della Repubblica'. Marsigliese a Les Invalides, silenzio, poi Jacques Brel. Ma alcune famiglie contestano assenza di "decisioni forti". LA CERIMONIA IN LIVE TV. Francois Hollande a Les Invalides per la cerimonia di omaggio della Francia a Parigi per le vittime.
===============
SPERIAMO che questa CRIMINALE SPA 666 NWO FED CIA SANGUINARIA DITTATURA NATO SHARIA abbia a terminare
Maometto ha messo la sua cagna, a figliare a nove anni, Erdogan ha messo la sua cagna a figliare a 14 anni! POI, GIUDICATE DA VOI SOLI, riflette e poi, VOI DITEMI: "CHI è il MIGLIORE DI LORO DUE?"
================
SALMAN SHARIA ERDOGAN ] e va bene, faccio come volete voi, non voglio più vedervi con quel volto abbattuto: è vero tutto, io ammetto tutto! 1. la sharia è akbar per i nuovi diritti satanici ONU nazisti, 2. voi avete condannato a morte tutti gli infedeli dhimmi: per apostasia e blasfemia, anche questo è giusto! 3. l'unica vera religione è ISLAM salafita, ovviamente, 4. ed è tutto il vostro, il vostro califfato mondiale! [ PERò QUANDO DOMANI MATTINA, IO MI CONSEGNERò, spontaneamente, AL CARCERE DI BARI, IO POSSO PORTARE CON ME, IL MIO PC PORTATILE?
=====================
Israel CAN BE only KINGDOM holy jhwh TORà holy, AND IS IT: tutta terra di ebrei! SAREMO tutti FELICI DI RICEVERE LA LORO SQUISITA OSPITALITà!
================
Boko Haram sharia ha rapito altre sharia ragazze: perché sono fattrici sharia, infatti, SALMAN sharia ed ERDOGAN sharia hanno BISOGNO SUBITO DI MOLTI SOLDATI, ED HANNO fretta di conquistare il mondo! I filmini pornografici che i sacerdoti di satana possono fare? Questo è nulla rispetto a quello che Maometto può fare con il sesso! in Siria dopo che i loro parenti avevano subito il genocidio, un IMAM sharia, entrò in una stanza con 60 ragazze, e si buttò, come un caprone sharia, su tutte loro! PERCHé è QUESTO CHE ERDOGAN MAOMETTO E SALMAN AVREBBERO FATTO AL SUO POSTO!



PROPRIO LA DEMOCRAZIA DICE CHE, IL POPOLO è SOVRANO! MA, PER I SATANISTI MASSONI BILDENBERG, IL POPOLO è SOVRANO SOLTANTO, QUANDO ENTRA NELLA NATO, LA USUROCRAZIA ROTHSHILD: CHE è IL SATANISMO IDEOLOGICO E PRATICO DI BUSH 322 KERRY! 
Per Mosca le elezioni nel Donbass sono in sintonia con gli accordi di Minsk.
Le elezioni nelle Repubbliche Popolari di Lugansk e Donetsk del prossimo 2 novembre sono conformi agli accordi di pace di Minsk, hanno dichiarato al ministero degli Esteri russo.
Al dicastero della diplomazia russa si sottolinea la necessità di creare nel Donbass nel più breve tempo possibile un governo a tutti gli effetti che inizi ad affrontare i problemi pratici di ordine pubblico e di vita sociale.
Mosca ritiene che Kiev ostacoli l'impegno per migliorare la situazione umanitaria in Novorossiya, inventando pretesti artificiosi per la consegna degli aiuti umanitari russi.
La Russia contribuirà a garantire che le elezioni diventino un passo verso la normalizzazione della situazione e la risoluzione della crisi interna ucraina, hanno sottolineato al ministero degli Esteri.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_30/Per-Mosca-le-elezioni-nel-Donbass-sono-in-sintonia-con-gli-accordi-di-Minsk-3918/
PERCHé NON HANNO MESSO A LAVORARE I SATANISTI ALIENI, anche questa volta? LORO NON SBAGLIANO MAI A RIEMPIRE DI TERMITE LE TORRI GEMELLE! Agli americani serve modificare il sistema di guida dei missili per evitare danni ai complessi di lancio a seguito di incidenti durante la fase di lancio, ha dichiarato Igor Marinin, professore dell'Accademia Russa di Cosmonautica «Tsiolkovsky».
Come raccontato da Marinin, a giudicare dalle immagini dei filmati dal luogo dell'incidente, il razzo "Antares" è precipitato proprio sul complesso di lancio, provocando danni significativi.
Il razzo vettore "Antares" con la navicella di trasporto "Cygnus", con a bodo più di 2 tonnellate di carico da consegnare alla ISS, è esploso negli Stati Uniti durante il lancio martedì. Secondo la NASA, a seguito dello schianto, sono andate perse l'attrezzatura per gli esperimenti scientifici, così come le componenti di ricambio per la stazione.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_30/Agli-Stati-Uniti-serve-migliorare-il-sistema-di-controllo-dei-missili-6430/
How are you? It is a pleasure, I hope we can get together more and more .... Greetings from the smiling coast of Africa (Gambia) i love you too, and all for universal brotherhood!
Greetings from the smiling coast of Africa (Gambia)! i am Greetings from Bari Italy
Hey Thanks for your message and I'm happy to have you as a friend ... so I hope to stay in touch Magnifique and learn each other more and more to know, then you do not know what the future holds for us in a collaborative way . ..... I live in a town called Gambia Brikama and is the second largest city in The Gambia known here, I want you here one day for two holidays and have a great experience to see the real Africa as well ...!
It 'a beautiful day here, but it is very hot here and about 36 degrees here and plenty of sun at this time of the afternoon, in the morning was a bit' cloudy, it is good that you are in your garden Two Acts and late to book on Kloepatra .....
What about your weekend? I hope all is well with you, what are your planet for the weekend
greetings scaller [[ answer ]] my friend, my time isn't as nice as yours, because I'm always busy, all the time, to fight against, cannibals, Satanists Salafis, Freemasons, all the people too bad: who wants to do 5miliardi of deaths in imminete World nuclear War III! but, you can pray for me?
mio amico, il mio tempo non è così piacevole come il tuo, perché io sono sempre impegnato, tutto il tempo, a combattere, contro, cannibali, satanisti salafiti, massoni, tutta gente troppo cattiva: che vuole fare 5miliardi di morti nella imminete terza guerra mondiale! ma, tu puoi pregare per me? ok goo how is live over there
ok shalom thou goest, Benedict too
oh yes
have be to africa
yes i love Africa too: is why i am UNIUS REI the King of Israel, that came
=====================
Ministro delle Finanze francese non vede condizioni per consegna Mistral a Russia. ALLORA, PUò VEDERE IL RISARCIMENTO, PER NON ADEMPIMENTO DI CONTRATTO! QUESTA STORIA DI MASSONI, FARISEI USUROCRAZIA, NATO IMPERIALISMO NWO... FUORI DI OGNI CONTESTO POLITICO, UN CUMULO DI BUGIE E DI CRIMINI: MI HA SCOCCIATO!
Mistral. Non ci sono ancora le condizioni per consegnare le portaelicotteri "Mistral" alla Russia, ha dichiarato oggi il ministro delle Finanze francese Michel Sapin.
Nella giornata di ieri il vice primo ministro della Russia Dmitry Rogozin aveva rivelato che la compagnia Rosoboronexport era stata invitata il 14 novembre per la consegna alla Russia della prima portaelicotteri Mistral "Vladivostok" e la messa in acqua della seconda.
A sua volta il ministero della Difesa francese aveva dichiarato che il contratto con la Russia per la fornitura delle Mistral era sospesa, ma non annullata. Allo stesso tempo i rappresentanti dei cantieri navali affermano di essere pronti a consegnare la prima imbarcazione, dal momento che tutte le apparecchiature funzionano correttamente.
======================
http://cdn.ruvr.ru/2014/10/30/1496409944/9RIAN_02505985.HR.ru.jpg  ucraini sono dei pericolosi malati mentali!
Nel Donbass nuove violazioni della tregua delle forze ucraine. Almeno una persona è rimasta uccisa, mentre 5 civili sono stati feriti nel corso dei bombardamenti su Donetsk condotti dalle forze di sicurezza ucraine nell'ultimo giorno.
Sono stati colpiti i quartieri industriali e residenziali della città e il paesino di Smeloye della regione di Lugansk.
Alcune case sono state danneggiate, così come sono rimaste bruciate diverse auto. Secondo i filorussi, in Ucraina orientale le forze di Kiev hanno violato il cessate il fuoco almeno sette volte. http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_30/Nel-Donbass-nuove-violazioni-della-tregua-delle-forze-ucraine-7660/
UCRAINI SONO DEI PERICOLI MALATI MENTALI! BOMBARDANO IN CONTIINUAZIONE E POI, ACCUSANO GLI ALTRI DI VIOLAZIONE DELLA TREGA! MA, QUESTA è LA VERITà DELLA STORIA I MASSONI BILDENBERG ROTHSCHILD, LA SINAGOGA DI SATANA, SONO I NUOVI NAZISTI! TUTTI I NEMICI DI ISRAELE! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/10/30/ucraina-kievuccisi-7-soldati-in-24-ore_ed265e0a-a54d-49a8-9285-e66bea3124a6.html
NATO E UCRAINA, HANNO UN PROBLEMA TERRITORIALE IMPERIALISTICO, E QUINDI, LORO PASSERANNO SOPRA IL GENOCIDIO DI TUTTE LE PERSONE GLI ABITANTI DEL DONBASS RUSSOFONO DEVONO ESSERE STERMINATI, UNO AD UNO! La Novorossiya chiede di costringere Kiev al rispetto degli accordi di Minsk. I rappresentanti delle Repubbliche separatiste di Lugansk e Donetsk hanno esortato la Russia e l'OSCE a prendere misure immediate per costringere Kiev a rispettare gli accordi di Minsk del 5 settembre, si legge in un comunicato delle autorità delle Repubbliche della Novorossiya.
Nel documento si sottolinea come la legge adottata dalle autorità di Kiev sullo statuto speciale del Donbass non sia valida e sia giuridicamente nulla.
Nel comunicato si ribadisce l'inammissibilità per le autorità del Donbass di cedere a Kiev il controllo delle frontiere con la Federazione Russa, ipotizzando solo un monitoraggio internazionale dei confini. Come condizione si fa riferimento alla soluzione completa del conflitto con Kiev, confermata dall'accordo con il patrocinio della Federazione Russa e dell'Unione Europea.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_30/La-Novorossiya-chiede-di-costringere-Kiev-al-rispetto-degli-accordi-di-Minsk-2289/
10/28/2014. INDIA. Uttar Pradesh: 310 Christians "reconverted" to Hinduism with threats
It is the third incident in less than two months in the northern Indian state. Brahmins (priests), and Hindu radicals have "sacrificed" Bibles to their gods and given sacred books to the Christians to validate the ceremony. Christian leader: "alarming trend".
Mumbai (AsiaNews) - In the district of Jaunpur (Uttar Pradesh) 310 Christians were "reconverted" to Hinduism, according to reports from the Global Council of Indian Christians (GCIC).  Speaking to AsiaNews they say it is an  "alarming trend, that must be stopped as soon as possible".  The episode occurred on October 26, this "return home" - as the Hindu radicals who organize these conversions term it - is the third case in less than two months, and always in Uttar Pradesh.
The converted belong to 30 different families: the last four years, various members have embraced Christianity of their own free will, renouncing Hinduism. According to local police officer Thanakshetr Tutipur, at the time conversions had created a stir among the Hindu organizations.
Taking advantage of the festival of Diwali - one of the most important in Hinduism - Hindu local leaders, along with radical militants, organized the conversion ceremony at a temple of Radha Krishna. To mark the complete "return home", the Brahmins (Hindu priests) "sacrificed" Bibles and given to each person a copy of the Bhagavad Gita (holy book of Hinduism) and the Hanuman Chalisa (prayer of the god Hanuman).
"Freedom of religion - Sajan George, president of the GCIC told AsiaNews - is our constitutional right. The underhanded methods used to reconvert innocent Christians to Hinduism are dangerous. The GCIC is concerned about the insecurity experienced by vulnerable Christian families. In Uttar Pradesh Hindu radicals using veiled threats to intimidate minority communities".
==================
10/30/2014 VATICAN
Pope: "The devil exists" and "we have to fight him", "girded in truth" "armored with justice".
"This generation - and many others - were led to believe that the devil is a myth, a figure, an idea, the idea of evil. But the devil exists and we have to fight him". "The salvation that Jesus gives us is free", but we are called to defend it.
Vatican City (AsiaNews) - "The devil exists" and "we have to fight him" and "his", that is, the world and the passions of the flesh, "girded in the truth, armored with justice", said Pope Francis during the Mass this morning at Casa Santa Marta, commenting on a...
10/30/2014 VATICAN
Pope: in a Europe where there is "thirst for God," Catholics and Old Catholics should bear credible witness to the Gospel
During an audience with bishops from the Union of Utrecht, Francis recognises "the increasing distance between us on matters of ministry and ethical discernment." Nevertheless, it is "possible to build new bridges of a more profound mutual understanding and practical co-operation". Indeed, "In prayer for and with one another, our differences are taken up and overcome in fidelity to the Lord and his Gospel."    10/30/2014 TUNISIA
Secularist party wins Tunisia elections
The Nidaa Tounes party wins 85 seats, defeating Ennahda, the main Islamist party. Tunisia was the first country in the Middle East to experience the Arab Spring and the only one to go through a real democratic transition.
10/30/2014 JAPAN
Tokyo, the families of Yasukuni war victims: remove criminals from the sanctuary
The site is one of the "hot spots" of Asian geopolitics. Among the 2.5 million Japanese war dead honored in the temple is the names of 14 war criminals who have committed atrocities in China and Korea. Prime Minister Abe has always gone there, while the emperor has never gone.     10/30/2014 ISRAEL
Palestinian killed in Jerusalem suspected of having shot a rabbi
Police say the man suspected of the attack opened fire on counter-terrorism agents that had surrounded his house. The rabbi is the leader of a right-wing movement that wants Jews to be allowed pray on the Temple Mount, home to the al-Aqsa mosque and the Dome of the Rock.
10/30/2014 SOUTH KOREA
Korea, Msgr. Kim elected president of Bishops. Bishop You to Justice and Peace
The bishops' conference concludes its plenary assembly convened to elect the new leadership of the episcopate. The Archbishop of Gwangju chosen by a large majority, his deputy will be Msgr. Chang. The Bishop of Daejeon, entrusted the most "sensitive" Commission. For Christ the King, a fundraiser for the Christians of Syria and Iraq.     10/30/2014 PHILIPPINES - AFRICA
Manila orders repatriation of citizens from African nations affected by Ebola
The overseas workers in Liberia, Guinea and Sierra Leone will be subject to 21 days quarantine. The government has adopts "voluntary repatriation" for at least 900 people. With 10 million workers abroad the country is considered "highly vulnerable" to deadly epidemics.
10/30/2014 SRI LANKA
Sri Lanka, rescue operations hampered: more than 300 people buried alive by mud
by Melani Manel Perera
Bad weather prevents rescuers from freeing the village of Meeriyabedda inhabited by tea growers, swept away by a landslide. Except for the children who had left early to go to school.     10/29/2014 PHILIPPINES
Filipino Church builds more than 1,600 housing units for Yolanda victims
New, permanent units were built in all nine ecclesiastical sees hit by the typhoon. The aim is to complete at least 3,000 units by the end of the year. For NASSA executive secretary, many families have already received their shelter. The priest calls on the government to hurry up; so far it has not yet handed out the aid it had promised.
10/29/2014 MIDDLE EAST - ISLAM
Only Christians can show Muslims the "mad utopia" of the Islamic State
by Fady Noun

Superstitions, rituals, deportation, rape, summary justice and indoctrination are the foundations upon which the power of terrorists rests. The latter want to create a theocratic and regressive "perfect city". But utopias generate terror and monsters like Communism and Nazism. Christians have a duty to show Muslims the "true face" of their religion as well as its "elements of violence."    10/29/2014 RUSSIA
The victims of Stalinist terror remembered In Moscow's Lubyanka Square
Memorial organised today's 'Return of the names', 12-hour reading of the names of those executed in the 1930s for political reasons. Almost half of Russians now believe that they too will expression the same repression in their lifetime.
10/29/2014 INDIA
For Indian Jesuit, radical Hindu news service is a "tragedy" for democracy
Rashtriya Swayamsevak Sangh (RSS), a right-wing paramilitary group affiliated with the ruling Bharatiya Janata Party, adds more languages to its news service. For Fr Cedric Prakash, the news agency's "fascist ideology" is a problem.    10/29/2014 CHINA - HONG KONG
Beijing tells Hong Kong delegates they can speak about Occupy, but must be careful about what they say
The Chinese People's Political Consultative Conference (CPPCC) expels James Tien Pei-chun, leader of the Liberal Party in Hong Kong, guilty for demanding the resignation of its chief executive. Yu Zhengsheng, who is CPPCC president and fourth highest-ranking Chinese leader, warns that public criticism will not be tolerated.
10/29/2014 VATICAN
Pope calls for "every effort to eradicate" "relentless disease", Ebola
The Pope "expressed his closeness to all those suffering from Ebola, "as well as to the doctors, nurses, volunteers, religious institutes and associations, who are working heroically to help our brothers and sisters who are sick". "The Church is a mystery in which what is not seen is more important than what is seen". A prayer for the Mexican students burned alive by drug traffickers.     10/29/2014 EGYPT - PALESTINE
Egypt decides to create a buffer zone along the border with the Gaza Strip
The area will be 500 metres wide. All its buildings will be demolished with water-filled trenches set up to thwart tunnel smuggling. The decision comes four days after an attack against an army post in the northeast of the Sinai Peninsula left 31 soldiers dead
===========================
29/10/2014
INDIA
Gesuita indiano: Una "tragedia per la democrazia" il servizio news dei radicali indù
Aggiunte 10 nuove lingue all'agenzia di stampa della Rashtriya Swayamsevak Sangh (Rss), gruppo paramilitare di destra affiliato al partito di governo (Bjp). Per p. Cedric Prakash il problema è "l'ideologia fascista" che anima il servizio.

Ahmedabad (AsiaNews) - "Una tragedia per il tessuto laico e pluralistico dell'India, che rischia di essere distrutto a causa dell'ideologia fascista della Rss". Ad AsiaNews p. Cedric Prakash - direttore del centro per i diritti umani, la giustizia e la pace Prashant - giudica così l'espansione del servizio di news della Rashtriya Swayamsevak Sangh (Rss), gruppo paramilitare radicale indù affiliato al Bharatiya Janata Party (Bjp), partito nazionalista al governo.

Ieri la Rss ha lanciato la propria agenzia di stampa, Hindushtan Samachar, in 10 nuove lingue. L'obiettivo è sostenere l'operato del Bjp non solo a livello centrale, ma soprattutto locale. Lakshmi Narayan Bhala, direttore del servizio, ha spiegato: "Dal punto di vista ideologico, la Rss e il Bjp sono sulla stessa piattaforma".

Ora Hindustan Samachar è disponibile in inglese, hindi, marathi, bengali, gujarati, assamese, malayalam, kannada, punjabi, sindhi e nepali. A breve dovrebbero aggiungersi anche il telugu, l'urdu e l'oriya. Nell'agenzia, che conta 300 quotidiani tra gli utenti registrati, lavorano 150 redattori ordinari e 500 stringer. L'aggiunta di alcune lingue - in particolare il bengali, l'assamese e il malayalam - testimonia il progetto del Bjp di andare al potere anche in West Bengal, Assam e Kerala.

"Se ci affidiamo alla libertà di espressione e parola - spiega p. Prakash - garantita dalla nostra Costituzione, la Rss non ha alcuna 'colpa' nel voler espandere il suo servizio di news. Ma la sua ideologia non è solo fondamentalista: è fascista". È stato un membro del gruppo, ricorda il gesuita, "ad aver ucciso il Mahatma Gandhi. Narendra Modi, attuale Primo ministro dell'India, si è formato alla loro scuola e il suo governo ha già sostituito molti governatori con figure vicine alla Rss".

Secondo il sacerdote, "l'India sta per affrontare tempi duri".

 10/29/2014
INDIA
For Indian Jesuit, radical Hindu news service is a "tragedy" for democracy
Rashtriya Swayamsevak Sangh (RSS), a right-wing paramilitary group affiliated with the ruling Bharatiya Janata Party, adds more languages to its news service. For Fr Cedric Prakash, the news agency's "fascist ideology" is a problem.

Ahmedabad (AsiaNews) - The decision by the Rashtriya Swayamsevak Sangh (RSS) to expand its news agency is a tragedy "for the secular and pluralistic fabric of India, which, given the ideology of the RSS, is bound to be destroyed," Fr Cedric Prakash, director of the Prashant Centre for Human Rights, Justice and Peace, told AsiaNews.

The RSS is a radical Hindu paramilitary group affiliated with the Bharatiya Janata Party (BJP), India's ruling Hindu nationalist party. Yesterday, it announced that it was expanding its news service, Hindushtan Samachar, adding three languages to the existing ten. The objective is to support the work of the BJP not only at the national but also at the state level.

"Ideologically we (the RSS and the BJP) are on the same platform," said Lakshmi Narayan Bhala, who is the patron on Hindusthan Samachar's board of directors.

Now Hindustan Samachar will be available in English, Hindi, Marathi, Bengali, Gujarati, Assamese, Malayalam, Kannada, Punjabi, Sindhi and Nepali. Shortly, it should also publish in Telugu, Urdu and Oriya.

The agency, which has 300 newspapers among its subscribers, has 150 regular writers and 500 stringers.

The addition of some languages ​​- particularly Bengali, Assamese and Malayalam - shows a desire to extent the BJP's power to West Bengal, Assam and Kerala.

"If we rely on the freedom of expression and speech as guaranteed by our constitution," Fr Prakash said, "the RSS is not at fault in wanting to expand its news service. However, its ideology is not only fundamentalist but it is also fascist".

A RSS militant, the Jesuit noted, "killed Mahatma Gandhi. Narendra Modi, the current prime minister of India, was schooled in its ideology. His government has also replaced governors and chief ministers with figures who toe the RSS line."

"India indeed faces hard times ahead," the priest said.
IRAQ - ITALY
Letter from Archbishop of Mosul: Thank you for your aid, supporting the plight of refugees
by Amel NonaThe donations made through the "Adopt a Christian from Mosul" campaign are used to buy food, warm clothes, blankets for refugees and rent houses or caravans given the early onset of winter and. Two women have defended their Christian faith before the Islamist militants who wanted to convert them, despite the threat of death. A refugee among refugees, Msgr. Nona discovers a new way of being a pastor.
IRAQ - ITALY
Almost 700,000 euros raised as the 'Adopt a Christian from Mosul' campaign continues
by Bernardo CervelleraA second instalment is sent with funds raised in September. The fate of East-West relations is being played out in the Middle East and Iraq. Pope Francis and the Synod issue an appeal. Governments are lukewarm. Aid is coming from around the world. A new international community is defeating the "globalisation of indifference."
IRAQ-VATICAN
"Adopt a Christian from Mosul": Archbishops' thanks as first aid arrives
by Amel NonaMsgr. Amel Nona, the Chaldean Archbishop of Mosul, who is also a refugee himself, thanks all the donors to the AsiaNews campaign. The situation is increasingly difficult given the huge number of refugees and the arrival of winter and snow, making outdoor shelters and tents impossible. The crisis, an occasion that activates the faith of Christians.
==================
«Un giorno la luce arriverà». Lettera di Sako ai fedeli di Ferrara che hanno manifestato per i cristiani perseguitati
ottobre 29, 2014 Redazione
«Il mondo odia Cristo» ha detto l'arcivescovo Luigi Negri. «Lo scontro con Cristo è la terribile realtà di ieri e di oggi che vuole distruggere la dottrina cristiana».
Louis Sako«Cari fratelli e sorelle, grazie per la vostra fraternità e carità con i nostri fedeli dell'Iraq che sono stati cacciati dai loro villaggi e casi e vivono rifugiati nelle chiese, scuole e tende. Viviamo in un tempo di sofferenza e di preghiera credendo che un giorno la resurrezione arriverà… Alla fine del tunnel c'è la luce». Con queste parole il patriarca dei caldei Louis Raphael Sako ha ringraziato i fedeli di Ferrara che domenica hanno organizzato una manifestazione in sostegno dei cristiani perseguitati.
«Noi  - ha scritto ancora Sako – dobbiamo percorrere passo dopo passo, per non cadere, dandoci una mano tra le chiese e le comunità che vivono la stessa sorte. Per quanto riguarda i paesi occidentali, che non hanno altro ideale che il denaro, voglio dire che si deve mettere l'uomo, la persona umana, al centro delle preoccupazioni. E ricordatevi che "l'uomo non vive di solo pane"! Alla mia gratitudine per la vostra iniziativa si accompagna la preghiera mia e di tutta la comunità per tutti voi  e specialmente per  il vostro carissimo arcivescovo, monsignor Negri. Il Signore vi benedica. E benedica la vostra città Ferrara».
luigi-negri-70-anni-jpeg-crop_displayL'INCONTRO. L'evento, promosso dal neonato centro culturale San Massimiliano Kolbe e col pieno sostegno dell'arcivescovo è vissuto di diversi momenti. Innanzitutto un incontro presso l'istituto San Vincenzo al quale è intervenuto lo stesso Negri: «Il mondo odia Cristo – ha detto – e questo è un dato certo. La storia è uno scontro e un confronto continuo con il signore delle tenebre che vuole distruggere ciò che Cristo ha fatto rendendo grande la cultura nella quale è nato Sant'Agostino. Lo scontro con Cristo è la terribile realtà di ieri e di oggi che vuole distruggere la dottrina cristiana». All'incontro sono stati proiettati alcuni video e reportage in cui si narravano le violenze contro i cristiani . «La Chiesa dei caldei – ha detto ancora Negri – è una parte della Chiesa di Ferrara-Comacchio e noi vogliamo essere una parte di loro. Occorre che Cristo non muoia nei cuori e nelle menti dei nostri fedeli, come purtroppo avviene quando è sostituito dagli idoli del denaro, del piacere e del benessere». Negri ha anche accennato al progetto di gemellaggio fra Ferrara e Erbil, la diocesi irachena alla quale desidera inviare aiuti umanitari, e prima di congedarsi, ha lasciato a tutti il compito di rispondere sinceramente alla domanda che fece Cristo: «E voi chi dite che io sia?».
IL CORTEO E IL ROSARIO. Il secondo momento dell'iniziativa è stato rappresentato da un corteo che ha sfilato per le vie della città. Aperto da una croce e dal banner "Non dimentichiamo i nazareni di Iraq, Siria e Africa" circa duecento persone, molte delle quali portavano indumenti col simbolo della N di nazareni, hanno camminato fino a raggiungere la piazza antistante la cattedrale, dove è stato recitato il rosario per chiedere alla Madonna la cessazione del conflitto e delle violenze. Da ultimo, si è invitati tutti i fedeli ad aderire alla campagna "Adotta un Cristiano a Mosul".
===================
Iraq, parla Sako: «Non solo armi contro il Califfo, ma educazione. I musulmani non si libereranno dai jihadisti se non cambieranno l'islam»
ottobre 27, 2014 Rodolfo Casadei
Grande intervista al patriarca dei cristiani perseguitati: «L'Oriente ha bisogno di una laicità positiva. E di una nuova unità con l'Occidente. Nella fede»
cristiani-iraq-sako-tempi-copertinaMartedì scorso Sua Beatitudine Louis Raphael Sako I, patriarca di Babilonia e capo della Chiesa caldea, è stato il protagonista dell'incontro pubblico "Sperare contro ogni speranza – Testimonianza dal martirio dei cristiani iracheni", organizzato a Milano da Fondazione Tempi e dal Centro Culturale di Milano (leggi la nostra cronaca della serata). Alla vigilia dell'evento il patriarca ci ha rilasciato l'intervista che segue.
Eccellenza, sono passati quasi tre mesi dall'esodo dei cristiani di Mosul, Qaraqosh e delle cittadine della Piana di Ninive sotto l'avanzata dei jihadisti dello Stato islamico. Che ne è di queste comunità? In che condizioni si trovano dal punto di vista materiale e da quello psicologico?
Le loro condizioni materiali sono tuttora miserevoli, perché sono fuggiti quasi soltanto coi vestiti che avevano addosso e poche altre cose. Sono scappati in preda al panico. Il morale è basso, perché a due mesi dall'esodo non ci sono novità che facciano loro sperare di poter tornare a breve nelle loro case. I loro villaggi sono tuttora occupati dai jihadisti e le loro proprietà sono state saccheggiate. L'emigrazione sta spaccando le famiglie: alcuni sono partiti per l'estero, altri sono rimasti in Iraq. C'è scoraggiamento sia a livello psicologico sia a livello spirituale
I profughi si trovano nelle stesse sistemazioni di fortuna nelle quali li abbiamo trovati in agosto?
Col comitato di aiuto abbiamo cominciato a prendere alloggi in affitto per loro, ma non è facile trovare abitazioni per 120 mila persone! Avevano belle case, ampie, adesso devono vivere in dieci per stanza. Recentemente ho visitato una famiglia di 18 persone che vivevano tutte nella stessa stanza! Non hanno più redditi, e allora è la Chiesa che paga per loro gli affitti, grazie ad aiuti finanziari che arrivano da tutto il mondo, da tutte le Chiese d'Oriente e d'Occidente.
Giunge notizia che molti cristiani chiedono di organizzarsi militarmente per difendersi e che effettivamente sono sorte milizie cristiane di vari partiti e di fedeli di diverse Chiese. Cosa pensa il patriarca caldeo di questo fenomeno?
Non è un'opzione realistica. I partiti che promuovono queste milizie sono piccoli e non esercitano influenza sulla politica generale. Organizzare milizie cristiane in queste condizioni è un suicidio. Chi vuole difendere o riconquistare i villaggi farebbe bene a integrarsi nell'esercito nazionale, oppure per quanto riguarda la regione settentrionale nei peshmerga. La verità è che la maggioranza dei cristiani non si fida più di niente e di nessuno, nemmeno dei vicini di villaggio di altra religione: molti di essi hanno partecipato alle razzie contro i villaggi cristiani. La cosa più logica è entrare nelle forze armate dei curdi. Isolate, le milizie cristiane costituirebbero un facile bersaglio.
Louis SakoI profughi cristiani e delle altre minoranze dell'Iraq settentrionale non hanno bisogno solo di aiuti umanitari, ma di giustizia. Cioè di poter tornare in possesso delle case e delle proprietà di cui sono stati derubati. Lo Stato iracheno non appare in grado di rendere giustizia a queste vittime. Cosa dovrebbe fare la comunità internazionale?
Né il governo centrale, né il governo regionale del Kurdistan in questo momento possono fare qualcosa di serio per i profughi. Non hanno i mezzi né per lo sforzo umanitario richiesto, né per riconquistare i territori perduti. Devono usare tutte le loro attuali risorse per organizzare la difesa militare del territorio che ancora controllano. Tutte le capacità organizzative ed economiche sono concentrate nella difesa. Ad aiutare i profughi sono le Chiese e le organizzazioni internazionali.
E per quanto riguarda un intervento di polizia internazionale, più volte invocato dalle Chiese orientali, per restituire ai profughi le loro terre e le loro case?
Abbiamo il sacrosanto diritto di essere difesi e protetti, perché si tratta delle nostre case e della nostra terra. E siccome il governo iracheno è incapace di far rispettare questo diritto, c'è una responsabilità morale della comunità internazionale di fronte a questa ingiustizia. Questa responsabilità è più forte per quanto riguarda gli americani, perché all'origine dell'anarchia di oggi ci sono le loro azioni, antiche e recenti. Non basta bombardare i jihadisti, bisogna mandare delle truppe di terra. Dire oggi che l'intervento durerà tre anni o dieci anni, come hanno fatto i responsabili americani, è un modo di incoraggiare l'Isil, non di combatterlo; ed è un modo per scoraggiare i profughi, che capiscono che non potranno tornare per lungo tempo nelle loro case. Nell'immediato è necessario l'intervento militare, ma poi bisognerà soprattutto contrastare questa ideologia che si va diffondendo dappertutto, in Occidente come in Oriente, e che seduce tanti giovani fornendo loro un ideale per il quale vivere o morire. Tanti giovani musulmani che soffrono per l'ingiustizia o la disoccupazione, che sono discriminati per le loro condizioni sociali o per il loro credo religioso, sono attirati dalla propaganda dello Stato islamico.
cristiani-mosul-ainkawa-erbilCosa pensa di quello che è stato fatto finora a livello di uso della forza, cioè gli attacchi arerei degli Stati Uniti e dei loro alleati, e l'invio di armi all'esercito iracheno e ai peshmerga?
Penso che è una soluzione parziale che funzionerà per poco tempo. Non siamo nemmeno sicuri che le armi mandate all'esercito e ai peshmerga presto non finiscano nelle mani dei jihadisti o che servano per altre guerre. La soluzione permanente non sta nelle armi, ma nell'educazione, nella formazione umana. Occorre il dialogo, il negoziato. E serve anche la saggezza politica: le rivendicazioni dei curdi, degli arabi sunniti, dei turcomanni potrebbero essere risolte con l'istituzione di un sistema federalista. Questo sarebbe molto meglio che continuare con queste guerre interne che sfoceranno inevitabilmente nello smembramento dell'Iraq.
Lei ha detto in un'intervista che per i musulmani iracheni i cristiani che vivono nel paese «sono come fiori». Cosa intende dire?
Sì, lo dicono tutti: per la loro condotta, onestà, apertura, formazione scientifica e professionale, i cristiani costituiscono una élite. Sono il fior fiore della nazione. Sono differenti dagli altri, sono pacifici, aiutano il prossimo e sono molto qualificati nelle professioni che svolgono. Mentre fra i musulmani, sunniti e sciiti, ci sono problemi politici aperti che sfociano nel conflitto e nella violenza.
Come stanno reagendo i musulmani sunniti iracheni alle vicende di questi mesi? Arrivano segnali positivi o negativi?
Purtroppo sono più numerosi i segnali negativi. Il problema in Iraq è che con la deposizione di Saddam Hussein gli arabi sunniti hanno perso il potere che avevano. Fra loro e l'Isil ci sono forti differenze e contrasti sia politici sia religiosi, ma hanno in comune un obiettivo: diminuire il potere degli sciiti, aumentare quello dei sunniti, creare uno Stato islamico che impedisca l'avanzata sciita. Su questo punto collaborano. L'Isil però vuole uno Stato dove la legge islamica sia applicata sul modo wahabita, mentre gli altri sunniti sono più moderati. Tutti i sunniti oggi soffrono, e questo li porta a provare simpatia per l'Isil, anche se non accettano la loro ideologia estremista. È la solita logica politica: il nemico del mio nemico è mio amico.
Iraq, prosegue avanzata dei jihadistiLei ha detto in varie interviste che il terrorismo non si sconfigge solo con mezzi militari, ma è decisiva l'educazione dei musulmani a un retto sentire religioso. Che cosa intende?
C'è una crisi nel mondo musulmano dovuta al fatto che non c'è un'autorità forte e centrale che decide sull'ortodossia. L'obiettivo di una nuova educazione dei musulmani dovrebbe essere quello di contrastare il messaggio di violenza e intolleranza proprio dei jihadisti, che rifiuta il pluralismo, la diversità, la democrazia, la libertà. A questo fine devono cambiare i programmi di religione nelle scuole dei paesi musulmani, si deve parlare dei credenti delle altre fedi in maniera positiva e con rispetto, con apertura. La soluzione è in un islam equilibrato e aperto.
Oggi ci sono sintomi di un cambiamento in questa direzione nelle scuole e nelle moschee?
Non ancora, c'è un grande lavoro da fare in questa direzione. Occorre intervenire sui programmi religiosi dei canali televisivi, spesso sbilanciati, sui sermoni degli imam nelle moschee. Adesso sono quasi interamente dedicati a spiegare le differenze fra le varie correnti religiose, e a dire che si tratta di eresie ed errori. Questo finisce per generare odio verso le altre religioni e i loro credenti in chi ascolta. Bisogna spiegare che il jihad non può essere una guerra contro chi è diverso; deve essere una battaglia di idee contro questa ideologia che distrugge i monumenti del nostro patrimonio storico e uccide le persone in carne e ossa. Serve un jihad per il bene, la stabilità, la pace, il rispetto.
iraq-mosul-moschea-giona-video Ha visto la lettera dei 120 saggi islamici che condannano le azioni dell'Isil? Che cosa ne pensa? Secondo alcuni meritano un ringraziamento, ma quello che hanno scritto non è ancora abbastanza.
Ho incontrato il principe Ghazi di Giordania, uno degli ispiratori di questo testo. È un primo passo, ma ci vuole di più. La spiegazione dei versetti coranici deve essere più approfondita e devono essere cercati i punti comuni fra musulmani e cristiani. Invito i musulmani a fare una profonda riflessione non solo sulla dottrina religiosa, ma sulla sua pratica. Nel mondo d'oggi occorre separare la religione dalla politica, perché la religione si basa sui valori, la politica sugli interessi. Dunque ci vogliono interventi più chiari e più forti, che non solo condannino gli atti dei terroristi, ma che dimostrino che la rottura con loro è totale, che non c'è nessuna simpatia e soprattutto che non si sta praticando un doppio linguaggio.

https://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion [[ Si è verificato un problema durante il salvataggio del tuo commento. Riprova.
Lorenzo Scarola · Teologico dell'Italia Meridionale
QUELLO CHE HA DETTO, LA MERKEL HITLER NAZI BILDENBERG, ANCHE SE, APPARENTE, SEMBRA, PIù INNOCUO, IN REALTà è LA COSA PIù CATTIVA! PERCHé PER FARE UNA VIOLAZIONE SIGNIFICATIVA, BISOGNEREBBE SORVOLARE UN TERRITORIO CONTINENTALE! I SORVOLI TERRITORIALI, RECIPROCI, SONO UN ACCORDO CHIAMATO "CIELI APERTI" è LA NATO CHE HA INTERESSE A CREARE QUSTA PSICOSI, DA PRE-GUERRA MONDIALE.. PERCHé, ROTHSCHILD HA FRETTA DI NON VEDERE COLLASSARE, IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE!
BERLINO, 30 OTT - La cancelliera tedesca Angela Merkel minimizza l'allarme lanciato dalla Nato a proposito delle manovre dei caccia russi a ridosso dello spazio aereo europeo.
"Non sono eccessivamente preoccupata che ci possano essere violazioni significative dello spazio aereo", ha detto Merkel a margine di un incontro con il nuovo premier sloveno Miro Cerar a Berlino. Per Cerar, in ogni modo, i sorvoli russi sarebbero "una specie di messaggio" relativo alla crisi ucraina, da prendere in considerazione.
Sorvolo aerei russi, Merkel minimizza
Premier sloveno, messaggio di Mosca da guardare con attenzione