sfidare l'ideologia dominante SpA 666

LA IPOCRISIA DI QUESTI CRIMINALI USA LEGA ARABA: è RIVOLTANTE! BISOGNA CACCIARE LA TURCHIA E USA DALLA NATO, PER TERRORISMO E CRIMINI DI SUPPORTO AL TERRORISMO CHE ANCHE USA HANNO AMMESSO DI AVERE FATTO! Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha mosso un appello alla "calma e alla de-escalation della tensione" dopo l'abbattimento del caccia russo SU-24.
NON POSSIAMO PIù VIOLARE LA COSTITUZIONE ATTRAVERSO LOGGE SEGRETE E SOTTRAZIONE DI SOVRANITà MONETARIA. CERTO FINIRETE GIUSTIZIATE DAI TRIBUNALI RIVOLUZIONARI POPOLARI! ] [ ANSA/ Massoneria dominò storia Gb, "complotto su caso Titanic", Archivi di Londra squarciano un velo sul potere delle logge.  L'inchiesta britannica condotta dopo l'affondamento del celebre piroscafo, avvenuto nell'Oceano Atlantico nella notte tra il 14 e il 15 aprile 1912 e che causò la morte di 1.517 persone, si concluse in effetti in un buco nell'acqua. Proprio il British Board of Trade sarebbe stato additato in un'inchiesta parallela del Senato Usa per aver varato un regolamento che permetteva agli armatori di Sua Maestà di risparmiare sull'equipaggiamento con un numero di scialuppe di salvataggio insufficiente a caricare tutti i passeggeri. E la mancanza di lance, specie per chi viaggiava in terza classe, si sarebbe rivelata più tardi come una concausa evidente dell'elevato numero di vittime nel disastro. Ma l'indagine britannica si guardò bene dal farne menzione. Negli elenchi pubblicati da Ancestry ci sono del resto anche i nomi di non pochi dei periti consultati, e quello di Lord Pirrie, patron dei cantieri Harland and Wolff di Belfast, da dove era uscita la nave "inaffondabile". Tutti massoni e tutti solidali - e' il sospetto - nel celare gli altarini più inconfessabili.
================
AGENTI SEGRETI DELLA UK SPENGONO LA MIA CONNESSIONE ADSL! "dice NETWORK UK CONNETTED". MENTRE AGENTI DEL MOSSAD, miei alleati, SONO ENTRATI NEL MIO COMPUTER PER ATTIRARE LA MIA ATTENZIONE SU QUALCOSA!
==================
CERTO I SATANISTI FARISEI massoni: HANNO FATTO UN PESSIMO LAVORO criminale! MA, SE, IL GENERE UMANO ChIEDEVA GENTILMENTE: "PER FAVORE AMICI ISLAMICI NAZISTI PAZZI ASSASSINI DOGMATICI PARANOICI FURIOSI: IPOCRITI BUGIARDI, VOI LASCERESTE IL NAZISMO DELLA SHARIA? e poi, NOI TOGLIAMO A RoTHSCHILD usuraio cannibale, LA SOVRANITà MONETARIA, CHE LUI HA RUBATO A TUTTI I POPOLI schiavi?!" poi, il pianesta sarebbe diventato già un paradiso e nessuno sarebbe morto! ma adesso al punto in cui noi siamo, NO! non possiamo più tirarci indietro! NON POSSIAMO ACCONTENTARCI DEI DITTATORI, SOLTANTO PERCHé SONO LAICI, E QUINDI SONO i MENO CRIMINALI sharia di tutti! noi DOBBIAMO BUTTARE BENZINA SUL FUOCO, PIù DI PRIMA ADESSO, FINCHé TUTTA LA LEGA ARABA DEI SALAFITI ERDOGAN IRAN E ARABIA SAUDITA, dei nazisti sharia: GENOCIDIO AGLI INFEDELI ALLAH AKBAR, non SIA DIVENTATA UN SOLO grande CIMITERO! La Siria conferma il fallimento del piano degli Stati Uniti per il cambiamento dei regimi in Medio Oriente, con l'obiettivo di ottenere una "trasformazione democratica." L'unica forza che può riempire il vuoto politico di questi Paesi è l'Islam radicale, ritiene l'editorialista della rivista Foreign Policy Emile Simpson.
===================
NON DICIAMO SCIOCCHEZZE TUTTA LA LEGA ARABA SHARIA, LO DIMOSTRA AL 100%, CON IL NON AVERE LA LIBERTà DI RELIGIONE, ISLAM è UN ORGOGLIO RAZZISTA E PRIMATISMA IL CUI SCOPO SFOCIA NATURALMENTE NEL GENOCIDIO! ] Bruxelles: fratello Salah, non era radicalizzato. E'' stato manipolato [ SE NON UCCIDETE COME CANI ERDOGAN IRAN E SALMAN? NON C'è UNA POSSIBILITà DI SALVARE LA LEGA ARABA DALLA TRAGEDIA DEL genocidio fatto o ricevuto: tutto un NAZISMO CRIMINALE!
================
LA NATO DEVE ESSERE DISTRUTTA: immediatamente, perché su decisioni di stragi, terrorismo,  golpe, attentati? gli USA consultano soltanto i governi più complici, massonici e direttamente manovrati: come è il caso della Ucraina, dove per le decisioni più criminali? le nazioni più importati della UE non vengono neanche consultate! NOI non possiamo più essere i complici del terrorismo e degli omicidi della NATO, nel mondo, e non possiamo morire per l'imperialismo USA, tutti delitti sharia, tutti fatti in combutta con la LEGA ARABA e OCI ONU, in totale violazione della legge internazione, e contro i nostri interessi legittimi: i diritti umani! LA SITUAZIONE è IRRIMEDIABILE PERCHé - A LORO DIRE - NELLA CIA SONO I SACERDOTI DI SATANA! che poi, questa è la scoperta dell'acqua fresca! What they say about USA? La nuova guerra globale sharia: allah akbar si espande oltre i confini siriani. http://it.sputniknews.com/#ixzz3sZZfZvje
========
noi siano tutti disturbati dalla aggressione laicista alla Chiesa: cioè, soltanto per quanto riguarda i suoi contenuti teologici culturali che è il dogma di fede! QUì è POSSIBILE FARE PROFANAZIONI E SACRILEGI IMPUNEMENTE! [ Vatileaks 2 ] sotto processo la libertà d’espressione, TUTTAVIA è MOLTO GRAVE CHE SE LA PRENDANO CON DUE GIORNALISTI, PERCHé QUESTO HA IL SAPORE DELL'INCIUCIO MASSONICO! http://it.sputniknews.com/#ixzz3sZbhObyV
=========
è sempre LO STESSO unico NETWORK 666 NWO ] ecco perché dovete morire tutti! [ 1. radio sharia sauditi turchi salafiti califfato mondiale, 2. RADIO farisei massoni NATO satana CIA, 3. radio SATANA SPA FED BCE FMI, 4. radio Darwin GENDER SODOMA porno troia inculata. [ QUESTO è UN Attacco 666 USA XXX SHARIA ONU [ vs . CONTRO ] [ jesus israele chiesa ] PRESTO MORIRETE TUTTI!
Ecco perché io non mando nessuno a "fare in culo" perché, poi questi inzivosi? non solo ci vanno veramente! ma, poi, darebbero la colpa anche a me! MENTRE, IO UNIUS REI IO HO PROGRAMMATO DI BRUCIARLI TUTTI I SODOMITI: ( TUTTI COLORO CHE HANNO UNA LUSSURIA EGOISTICA E COLPEVOLE ) ecco perché i pornocrati non hanno una speranza, perché, hanno portato all'inferno insieme a loro milioni di persone! BURN SATANA IN JESUS'S NAME! lol. e mai come in queso caso: è il caso di dire: "loro stanno scherzando con il fuoco!" ..  e veramente, io sto diventando un poco cinico, ma, non c'è niente da ridere!
==================
massoni usano la scienza come una puttana! EinstEin lo disse: "è impossibile che noi non riusciamo a fare in laboratorio quello che la natura ha fatto spontaneamente: la cellula! la vita può essere soltanto un miracolo creativo!"
=================
my dear Benjamin Netanyahu, il Primo ministro massone di Israele [ se, con la violenza mi sono messo al vertice del NUOVO ORDINE MONDIALE, dei sacerdoti cannibali di satana, massoni indemoniati Farisei ENLIGHTENED la abominazione dell'ANTICRISTO, e loro sono tutti calpestati sotto i miei piedi, PER REALIZZARE IL più grande massacro e GENOCIDIO: della storia, cioè, di sterminare TUTTA LA LEGA ARABA dei NAZISTI SHARIA? poi, tu non avere nessun dubbio, poi, io mi sono seduto, veramente, anche al centro del Trono di Dio. Per due motivi: 1. perché Dio JHWH è infinitamente umile: ed i suoi attributi lui ha il dovere di dimostrarli ad un ebreo! PER QUESTO L'EBREO Apostolo TOMMASO DISSE: "SE, io NON METTO IL MIO DITO, NEL FORO DEI CHIODI, E LA MIA MANO NELLA FERITA DEL SUO COSTATO, IO NON CREDERò!".. non è perché l'Apostolo Tommato, non credeva a tutti i suoi cristiani, ma, è perché come ebreo, lui sapeve che Dio aveva il dovere di dare, proprio a lui personalmente una dimostrazione!  Ed infatti, non aveva ancora finito di dire quelle parole che Gesù RISORTO fu costretto a precipitarsi da lui! e anche perché, 2. lui: Holy JHWH non può sopportare di vedere quasi tutti gli ebrei, quasi tutti i popoli di scendere all'inferno! MA, IO ODIO TUTTa QUESTa esposizione, io vorrei essere un monaco con la sua Bibbia su una isola deserta! eppure tuttavia, la conquista della stessa natura divina di Dio ONNIPOTENTE, merita, di farsi sottoporre, a qualsiasi tortura, anche quella tortura, di essere, proprio io, quel pezzo di merda, al centro della ETERNITà e dell'Universo: ed in realtà io sono un timido! NOI CREDIAMO CHE è STATA TUTTA, per COLPA MIA, LA ROVINOSA CADUTA E DISTRUZIONE di tutti gli ANGELI RIBELLI, perché quando io chiesi la Natura Divina, si, Dio la diede a me, e quando, invece la chiese LUCIFERO: lui gli disse: "per ora NO!" Ma nel suo orgoglio Lucifero non ebbe la pazienza di aspettare: "per ora"! lol. ma tu poi essere sicuro di questo, lol. se qualcuno non vuole credere alle miei intuizioni? io non gli taglierò la testa per questo! Perché soltanto SALMAN Maomettano sharia può essere un coglione bruciato all'inferno, con il suo CORANO talmudico, fino a questo punto!
chi ha detto che, io non ho mai chiamato Dio? certo che lo ho fatto: MA ME LA SONO FATTA ADDOSSO PER LA PAURA E LO HO CACCIATO! ma, questo è successo quando io avevo 26 anni! io non sono un santo per sostenere l'amore infinito di Dio! SIETE PAZZI? NULLA FA PIù PAURA dello AMORE: ALL'UOMO EGOISTA, MESCHINO LUSSURIOSO che io ero: contro la mia volontà, ma, è per la malvagita della Chiesa Cattolica, che, io ero così! IO SONO sempre stato UN PECCATORE CONTRITO PENTITO E PERDONATO, MA, UN POCO DI VIGLIACCHERIA? PER FAVORE LASCIATELA ANCHE A ME!
=============
io ho le prove! noi abbiamo avuto un ennesimo genocidio sharia NATO troia inculata CIA: di tutti i cristiani nel Kosovo, e dopo: Turchia Siria e Iraq ora è il turno della NIGERIA. ] [ Bush senior 322 è un vecchio caprone 666 NWO, ed ora per colpa sua e di Rothschild SpA, noi abbiamo una nuova Era di Satana.
_________________
Benjamin Netanyahu STA LOTTANDO INSIEME CON ME: UNIUS REI, contro i SACRIFICI UMANI fatti tutti da XXX POrNO TROIA CIA.
====================
sono migliorate tutte le mie Religioni e tutti i miei Governi a livello Mondiale! ] ovviamente, LA CHIESA APOSTOLICA, DISTRUGGERà LA CHIESA CATTOLICA ROMANA! [ TUTTO QUELLO CHE VIOLA LA LEGGe NATURALE, E LA LEGGE UNIVERSALE, IN OGNI RELIGIONE O ISTITUZIONE, BISOGNA AMMETTERLO: è apostasia e blasfemia! Chi ha profanato la Parola di Dio, come farisei MASSONI salafiti, come Maometto, ecc.. ? ora tutti loro sono all'inferno! COME FA DIO ONNIPOTENTE CHE, HA CREATO LE LEGGI DELL'UNIVERSO A VIOLARLE CREANDO RELIGIONI CHE NEGANO LE SUE NOME LE SUE LEGGI UNIVERSALI E NATURALI? [ IN QUESTO MODO, TUTTE LE RELIGIONI BESTEMMIANO CONTRO DIO, PERCHé AFFERMANO CHE CON LA RIVELAZIONE, DA LORO RICEVUTA, DIO HA SCONFESSATO se stesso, LA SUA INFINITA ONNIPOTENTE PERFEZIONE, riconoscendo di avere sbagliato qualcosa nella sua creazione! ] QUESTO FA LA CHIESA CATTOLICA, QUANDO SI DISPONE A DISTRUGGERE LA VITA DI UN PRESBITERO, SOLTANTO PERCHé LUI SENTE DI VOLERSI SPOSARE UNA DONNA. CERTAMENTE, LA CHIESA DEI PRIMI 1000 ANNI, LA CHIESA APOSTOLICA, DISTRUGGERà LA CHIESA CATTOLICA ROMANA!
=======================
TUTTI I MUSULMANI DI EUROPA CHE NON ABIURANO IL NAZISMO OMICIDA DELLA SHARIA DEVONO SUBITO ESSERE ESPLUSI E DEVONO ESSERE PRIVATI DELLA CITTADINANZA! VERONA, 25 NOV - La giunta comunale di Verona ha revocato la concessione della sala della Gran Guardia per un evento della ong 'Islam Relief' previsto il 30 novembre, con l'intervento del discusso imam Omar Abdelkafy. La decisione è stata presa per motivi di ordine pubblico. Abdelkafy è un predicatore egiziano noto per essere l'autore di alcune frasi shock contro il popolo ebraico e l'irrisione delle vittime delle stragi dell'Isis.
================
TI STO ASPETTANDO! perché è da me che tu devi passare! NAZISTA STERMINATORE CAGNA ALLAH king saudi arabia SHARIA .. Video: Russian Reporters Hit by Anti-Tank Missile Strike in Syria Pubblicato il 24 nov 2015 https://youtu.be/xptHqbOXHCI Video filmed by RT correspondents shows the moment their convoy was shelled on Syrian-Turkish border. Three Russian reporters were injured in the strike - READ MORE: http://sptnkne.ws/agBs
https://www.youtube.com/watch?v=xptHqbOXHCI
MIO PREZIOSO E NOBILE Sergio Mattarella Presidente della Repubblica Italiana, se io non avevo fiducia in Dio e in voi? certo sarei già venuto a spararvi! in quale costituzione di satana UK Banca SpA di Inghilterra, tu hai letto che noi dobbiamo dare il nostro signoraggio bancario a Rothschild?
my JHWH ] nel NWO adesso stanno esagerando, pretendono di giudicare, se io posso sapere o meno, se una donna un poco scollata, può essere una satanista oppure no! MA QUESTI MI HANNO PRESO, scambiato, PER UN FATTUCCHIERO COME LORO?
=================
nessuno dovrebbe mai confondere la legittima lotta antidiscriminazione per la integrazione degli omosessuali, con la ideologia darwin GENDER che è pura teosofia satanica! Non possiamo portare ai nostri figli una infestazione demoniaca!
==================
erdogan sharia salman iran ] non vi è mai Venuto in mente che, in voi, E, nella vostra CORROTTA religione, c'è qualche demonio di troppo? VOI STATE RIEMPIENDO IL MONDO DI MERDA, L'IRA CHE POTREBBE DIVAMPARE CONTRO DI VOI RAPIDAMENTE? VI PUò CANCELLARE DEFINITIVAMETE DA QUESTO PIANETA: INSIEME AL VOSTRO DIO BESTIA ALLAH AKBAR! TEL AVIV, 26 NOV - Un palestinese di circa 20 anni, Khaled Jawabra, è stato ucciso nel pomeriggio nel corso di scontri con l'esercito israeliano nei pressi del campo profughi di Al-Arroub, vicino a Hebron, in Cisgiordania. Lo dice l'agenzia Maan che cita fonti mediche dell'ospedale cittadino.
in proporzione la sharia della LEGA ARABA, uccide molte più persone innocenti: come, Asia BIBI, di quante, mai, ne potrebbe mai uccidere: tutta la loro shariah galassia: dei loro servizi segreti USA CIA, messi insieme!
LA MIA FEDE è stata ARMATA! e quando io abbatto qualcuno? lui non potrà sfuggire all'inferno!
======================
anche se la mia vita potrebbe essere molto dura? tuttavia l'amore non mi fa mai vedere troppo pesante il peso da portare, quindi, nessuno mi potrebbe mai sentire dire: espressioni di autocompatimento, o di autocompiacimento! IL LAVORO CHE DEVE ESSERE FATTO, SI anche se lo Stato italiano e la Chiesa Cattolica mi pagano per proteggere gli omosessuali? questo è qualcosa che, io faccio con profonda convinzione personale! e non caccio mai nessuno di quelli, che non si avvalgono della religione cattolica, anche se mi danno fastidio, sono intenzionalmente ostruttivi, e mi sono di impedimento alla attività di didattica! Si io dico al Dirigente Scolastico: "quando tu nominerai i docenti della materia alterativa?" ma, poi, non gli creo dei problemi, perché nella scuola noi dobbiamo essere l'esempio di quello che ogni società deve vivere, aiutarsi l'un l'atro!FARà! IO SONO UN COSTRUTTORE (DEL TEMPIO EBRAICO FRATELLANZA UNIVERSALE), E NON VORREI MAI ESSERE COSTRETTO A FARE IL LAVORO DEL MACELLAIO, PERCHé IO ODIO LA VIOLENZA, SE LE ESIGENZE DELLA GIUSTIZIA NON venissero, continuamente, PROFANATE dai FARISEI SATANISTI SALAFITI MASSONI!
==============
anche se lo Stato italiano e la Chiesa Cattolica mi pagano per proteggere gli omosessuali? questo è qualcosa che, io faccio con profonda convinzione personale! e non caccio mai nessuno di quelli, che non si avvalgono della religione cattolica, anche se mi danno fastidio, sono intenzionalmente ostruttivi, e mi sono di impedimento alla attività di didattica! Si io dico al Dirigente Scolastico: "quando tu nominerai i docenti della materia alterativa?" ma, poi, non gli creo dei problemi, perché nella scuola noi dobbiamo essere l'esempio di quello che ogni società deve vivere, aiutarsi l'un l'atro!
=====================
SIA GLI AMICI CHE I NEMICI, io comprendo, LORO ENTRAMBI POTREBBERO MUOVERMI DELLe CRITICHE circa la constazione di articoli apparentemente contraddittori, ma, questo deve essere capito: Dio è infinitamente misericordia, e non prende gli uomini con la violenza, come fa l'ISLAM, e IO SONO UNA TERRIBILE AUTORITà UNIUS REI! quindi, tutto può essere ottenuto sulla via della giustizia e della comprensione, e nulla può essere ottenuto sulla via della violenza, perché io sono il Regno di Dio CELESTE, e delle 12 Tribù di ISRAELE Regno di Dio terrestre! e se qualcuno può creare l'Universo dal nulla? poi, lui potrebbe anche provare a mettersi al mio livello!
da Lisbona il 666 Bush il massone che riconosce lo Stato Palestina sharia? QUESTO è un solo anticristo nemico del Regno di Dio ISRAELE! MA, IO SONO QUì PER FARE SOFFOCARE IN UN OCEANO DI SANGUE, sangue versato da 5 MILIARDI DI MORTI ammazzati, QUESTO IMPERO NWO CALIFFATO DI FARISEI SATANISTI MASSONI USURAI SALAFITI: impero di satana distrutto definitivamente!
====================
è IN QUESTO MODO, CHE è NATA anche LA MASSONERIA, DOVE BUSH E KERRY 322: tutti rigorosamente al cimitero: con il teschio e tutte le loro ossa dello scheletro, POI, loro HANNO STUPRATO OBAMA GENDER: e poi, insieme a lui, loro sono andati insieme con: ALBER PIKE, Garibaldi e Mazzini: dal sacerdote LaVey, a fare un sacrificio umano sull'altare di satana, poi, con i Bildeberg sono andati in VATICANO a celebrare una Santa Messa, ma, in questo caso, era Rothschild SPA FMI: il loro PAPA NERO! ] tutto questo è il NUOVO ORDINE MONDIALE, E, poi, Salman ED ERDOGAN HANNO DETTO: "anche noi vogliamo venire con voi!" [ L'università della Virginia ha sospeso tutte le attività sociali delle confraternite studentesche fino al 9 gennaio in seguito alle indagini su un stupro di gruppo avvenuto nella facoltà e tenuto nascosto. Lo ha annunciato la preside, Teresa Sullivan. La decisione giunge in seguito all'indagine aperta sul presunto stupro subito da una matricola da parte di 7 uomini durante una festa di una confraternita.
è vero, io lo devo ammettere, mi piace vedervi ridere! e voi mi dovreste essere tutti riconoscenti per questo! perché, voi all'inferno? molto presto: molti, troppi di voi, voi starete all'inferno, dove non riderete più!
LO STATO ISLAMICO sharia, in tutta la LEGA ARABA sharia hamas, ecc.. ovunque, POLVERIZZA LE CROCI della misericordia, brucia la Bibbia, e ovunque stermina i cristiani, perché Obama Bush e Rothschild gli hanno detto di fare così!
=======================
se Erdogan accusa la CIA, di tutti i crimini islamici, che, USA gli hanno costretto a fare: in Siria, per cambiare schieramento, così, lui ed esce dalla NATO: per entrare sotto la nostra protezione? poi, questo incontro si può fare! ALTRIMENTI è SOLTANTO UN ALTRA TRAPPOLA DELLA CIA! in questo caso: tu non degnarlo neanche di uno sputo: IGNORALO! [ MOSCA, 27 NOV - Ankara ha proposto un incontro tra Putin ed Erdogan a margine della Conferenza Onu sul clima a Parigi il 30 novembre e il presidente russo "è stato informato" di questa richiesta: lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov.
=================
LA NOSTRA SOCIETà sistema PORNO massonico ISLAMICA SHARIA GENDER BANCHE CENTRALI SPA? è una società IN ROTTA DI COLLISIONE: con la terza guerra mondiale: che, non può fare meno di 5 miliardi di morti! TROIE fanno Guerra ALL'ISIS che è tutta una farsa sharia LEGA ARABA! i nostri politici massoni ci hanno venduti a satana!
================
Gesù di Nazaret (Betlemme, 7-2 a.C. – Gerusalemme, 26-36) Gesù Cristo è il Figlio di Dio e, sarebbe anche, il tuo Salvatore. se, la Sua vita e i Suoi insegnamenti potESSero essere la via per la pace, e felicità per te, Ma purtroppo, Satanisti talmud farisei SpA Banche Centrali, massoni salafiti sharia, loro hanno preso il controllo del nuovo ordine Mondiale: dove dio è il Gufo Allah. Quindi, tu devi prepararti al martirio: insieme a tutti gli ebrei e a tutti gli israeliani del mondo! QUESTA è UNA SHOAH, un MONDIALE OLOCAUSTO: CONTRO IL VERO SEME DI ABRAMO!
Jet abbattuto: Putin, "Inspiegabili pugnalate da presunti partner" ] SATANA USA CIA NATO SHARIA? QUESTA è UNA STORIA LUCUBRE DI FUTURE SUE VITTIME [ Auto su sei israeliani in Cisgiordania ] AMEN!
COME fin dove arriva il Nwo? questa è una domanda banale! IL NWO DI USA NATO sharia, arriva fino a Satana al centro dell'INFERNO!
SATANICHE civiltà supreme Talmud spa sharia Corano ] Erdogan fino a Satana al centro dell'INFERNO
SATANICHE e massoniche civiltà supreme Talmud SpA FED ECB sharia ] Merkel fino a Satana al centro dell'INFERNO
la Chiesa Cattolica è sopravvissuta a molte eresie! ma, di queste eresie? MORì! INCIUCIO MASSONICO, maggiorascato MATRIMONIO PRETI NEGATO, E modernismo.
DI CHE COSA TI SPAVENTI CUCCIOLO? OLOCAUSTO è UN FENOMENO CICLICO E NATURALE! infatti, io ho visto ONU con tutti i suoi diritti umani universali sharia, condannare un attacco sharia contro una Sinagoga! MA, ROTHSCHILD HA DETTO CHE QUESTO è UTILE AL riciclo rinnovo: 666 Nwo SPA, di TUTTE LE SUE SPA BANCHE CENTRALI!
my JHWH ] lol. no, figurati! sono circa due anni, che io li ho lasciati indietro: affaticati sfiancati sfiduciati spa 666 stanchi sharia spompati, e sono circa due anni che, io non li vedo più! [ QUESTA PARTITa? per loro è ANDATA PERDUTA!
Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi? chi lo ha votato? quando lui è stato eletto dal popolo italiano? IO NON RICORDO CHE CI SONO MAI STATE QUESTE ELEZIONI! lui è soltanto un ragazzotto, che ha fatto la foto con un macellaio, che è diventato famoso alla TV, ed adesso tutto orgoglioso si farà UN QUADRO in casa sua! ] ANCHE SE NON SAPPIAMO PER QUANTI GIORNI ANCORA, POTRà RIMANERE IN PIEDI QUELLA PARETE, E NON CADERE A TERRA QUEL QUADRO! [ ha incontrato il vicepresidente, degli Stati Uniti Joe Biden. L'incontro si è svolto a Villa Taverna, residenza dell'ambasciatore americano a Roma.
====================
Uccisa dall'Isis perche voleva tornare a casa. Samra, la giovane di 17 anni era scappata con un'amica dall'Austria per sposare uno jihadista ] DA PARTE SUA CI SONO STATI DUE ORRORI DI VALUTAZIONE: MA SOLTANTO IL SECONDO GLI è STATO FATALE [ 1. LE NOSTRE RAGAZZE non hanno la vagina abbastanza resistente per il CORANO! e poi: 2. lo sanno tutti, da 1400 anni, che Maometto non perdona! PERCHé LA PENA DI MORTE PER APOSTASIA? è UNA LEGGE APPROVATA e LEGALIZZATA DA ONU: QUINDI è UN nuovo DIRITTO UMANO SHARIA
http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2015/11/26/cbd3f064cd0d4425379fab5a4a180777.jpg
=====================
è vero! io sono stato cacciato da due scuole per avere fatto la richiesta del Crocifisso in classe! tutto il resto? sono calunnie! SAREBBE UTILE CHE QUALCHE GIUDICE METTESSE IL COSTO DEI CROCIFISSI (che è un costo minimo), SULLO STIPENDIO DEI PRESIDI CHE LO HANNO TOLTO! e che la Festa del natale con il Presepe tradizionale, nelle scuole pubbliche sia istituzionalizzato per legge! MILANO, 27 NOV - "Cancellare le tradizioni e' un favore ai terroristi": lo ha detto Salvini a Radio Padania, criticando la scelta di una scuola di Rozzano (Milano), l'Istituto comprensivo Garofani che avrebbe rinviato la festa natalizia per organizzare un evento più "laico".In diretta alla radio del partito, Salvini ha cercato di rintracciare telefonicamente il preside reggente, Marco Parma. "Pensate quelli dell'Isis se ci stanno ascoltando quanto ci prendono per coglioni", ha concluso Salvini.
=======================
quello che Emiliano vuole fare è nella migliore logica onesta di un politico massone! MA SE LUI FOSSE UN VERO ITALIANO? LUI STAMPEREBBE UNA MONETA PUGLIESE, IL SIMEC, DI PROPRIETà DEL PORTATORE, ED APRIREBBE ALTRI 25 OSPEDALI! BARI, 27 NOV - Questa legislatura deve mettere in sicurezza la sanita' pugliese per i prossimi dieci anni, costi quel che costi, anche a costo di non essere rieletti, anche a costo di insurrezioni locali, anche a costo di litigare con l'intero consiglio regionale". Lo ha affermato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, commentando con i giornalisti la dichiarazione fatta da lui ieri nella quale si è detto disposto a chiudere 25 ospedali pur di non aumentare le tasse.
=====================
Merkel invia Tornado e navi a Sostegno di Putin e di Hollande, infatti ha detto: "Erdogan è un pazzo imprevedibile!"
============
Spende 20 mln per essere 'vicino' Regina, è un nababbo, che ha acquistato un appartamento, non finito, con vista su Buckingham Palace [ certamente, bofometto Allah Gufo ritual of exaltation in the name of the Great Architect of the Universe is revealed as JAH-BUL-ON? MOLTO LO BENEDIRà! ] non lo ho detto io, ma, lo ha detto proprio: GEZABELE II
====================
e che tutti i sacerdoti di satana della CIA sono terrorizzati dalla profetessa sacerdotessa strega: GEZABELE II, che lei vive in Buckingham Palace, questo è dimostrato anche da Bush figlio, che quando loro vanno a trovarla fanno tutti le corna! non sia mai che qualcuno pensasse di loro, che sono dei cristiani! no! no! no! non sia mai!
=================
non possiamo dire che ERDOGAN le sbaglia proprio tutte! quando lui dice che, lui è il fuoco dell'Inferno? noi gli crediamo! MA QUESTA STORIA è UNA ROVINA SOLTANTO PER TUTTO IL POPOLO TURCO! ] [ MOSCA, 27 NOV - La Russia ha deciso di sospendere dal primo gennaio 2016 il regime 'visa free' con la Turchia: lo ha detto il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov. Resta così alta la tensione dopo il jet abbattuto con il presidente turco Recyp Erdogan che ammonisce: 'la Russia non scherzi con il fuoco'. Vladimir Putin intanto si rifiuta di parlargli senza ricevere prima le scuse. Tentativo di un incontro tra i due a margine vertice clima Parigi.
ERDOGAN sharia non ha tollerato che, Putin gli abbia bombardato i camioncisterna con cui ISIS sharia, gli regalava il petrolio, fuguriamosi come è stato felice quando ha saputo che una raffineria dell'ISIS è andata distrutta! COMUNQUE, ISLAMICO JIHADISTA ERDOGAN è SICURO DI VINCERE LA RUSSIA ANCHE SENZA LA NATO, PERCHé IL SUO DIO ALLAH AKBAR GENOCIDIO A TUTTI GLI INFEDELI è SEMPRE CON LUI!
E AL PUNTO tragico, IN CUI STANNO LE COSE del nazista islamico sharia ERDOGAN, o la Russia deve diventare TURCHIA, oppure, è la Turchia deve diventare Russia? io non vedo nessun altra soluzione!
===================
Erdogan ist ein unberechenbarer Verrückter! ] [ Merkel invia Tornado e navi a Sostegno di Putin e di Hollande, infatti ha detto: "Erdogan è un pazzo imprevedibile!" e poiché lei è veramente, una tedesca che, parla in tedesco, lei ha detto proprio così: "Erdogan ist ein unberechenbarer Verrückter!"
======================
cazzo! buttatemi giù, quel terrorista traditore infame, intifada dei coltelli palestinesi alle spalle, Maometto sharia ISIS, islamico salafita sterminatore, genocidario nazista allah akbar, non appena lui viola lo spazio aereo siriano per 17 secondi! ] [ I sistemi missilistici di difesa aerea S-400 che la Russia trasferirà in Siria saranno in grado di coprire l'intero spazio aereo del Paese mediorientale: in altri termini qualsiasi aereo potrà sorvolare la Siria solo con "l'autorizzazione di Mosca", ha riferito la CNN.
http://it.sputniknews.com/mondo/20151126/1612606/Russia-Difesa-CNN-Su24-Difesa-Sicurezza-Aviazione.html#ixzz3shvt66g3
===============
QUINDI A ERDOGAN CHI LO HA INVITATO AD ENTRARE IN SIRIA? ] [ ERDOGAN SI CONFESSA CON UN INTIMO SHARIA 666 CIA NATO AMICO, E DICE: "Dopo aver violato il nostro spazio aereo, è stato abbattuto dai nostri F-16. Nonostante 10 avvertimenti, l'aereo continuava a muoversi verso il nostro confine e non si capiva di quale Paese fosse. In conformità con le regole di ingaggio l'aereo è stato abbattuto. Solo più tardi si è saputo che l'aereo era russo. Avevamo comunicato a tutto il mondo le nostre regole di ingaggio e il tipo di risposta. Le prime violazioni del confine della Russia sono avvenute il 3 e 4 ottobre. Questa è stata la terza violazione( AIAH AIAIH ALLORA LO SAPEVI DI CHI ERA L'AEREO! ecco perché il proverbio dice: "il bugiardo deve avere una buona memoria!" e questo è anche uno dei tanti motivi, per cui io non dico mai bugie! ). Dopo i 2 precedenti episodi, ho chiamato il presidente Vladimir Putin e li ho definiti eventi brutti. Abbiamo parlato e al vertice del G20, mi ha detto di considerarli come piccoli incidenti di un ospite. Gli ho detto che: "gli ospiti non invitati non sono necessari." no! il proverbio dice, che: "dove non sei invitato? come un ciuccio sei trattato!" QUINDI A ERDOGAN CHI LO HA INVITATO AD ENTRARE IN SIRIA? http://it.sputniknews.com/politica/20151127/1625468/Turchia-Su24-Geopolitica-Putin.html#ixzz3shxrgBBc"
Il presidente Recep Tayyip Erdogan, si auto proclama Presidente Siriano, per la vittoria militare conseguita contro: IRAN SIRIA E RUSSIA: per lui è già cosa fatta! Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato in un'intervista alla Cnn che considererebbe un'aggressione l'uso dei sistemi missilistici antiaerei S-400 "Triumph" contro i caccia turchi sopra i cieli della Siria. Rispondendo alla domanda sulla possibile reazione di Ankara ad un ipotetico incidente, il presidente turco ha affermato di ritenere questo scenario molto probabile e in tal caso la Turchia sarà "costretta a prendere provvedimenti immediati." Erdogan ha aggiunto che l'abbattimento di un caccia turco sarà considerato come un'aggressione contro la sovranità del Paese SIRIANO, pertanto lo Stato SIRIANO avrà il diritto di difenderla: http://it.sputniknews.com/mondo/20151127/1619229/Turchia-Russia-Siria-Aviazione-Putin.html#ixzz3si0IECW1
ERDOGAN è un pazzo che fa le guerre, e il terrorista islamico: genocidario sterminatore, come si potrebbe fare una partita di calcio! Lui entra con tutti i terroristi islamici in Siria: fa il genocidio di tutti i siriani, e poi, li sostituisce con i suoi turchi turcomanni: tutti sono lo esercito libero siriano, tutti i veri padroni della SIRIA, sono tutti nati li: siriani da sempre: ha detto OBAMA, quindi, lui si fa il padrone delle Nazioni: entra con i suoi aerei da guerra, per fare il genocidio dei CURDI, commercia il petrolio con ISIS, così, senza chiedere il permesso a nessuno, e lo ha detto anche, quella ragazza della MERKEL: " Erdogan ist ein unberechenbarer Verrückter! "
=====================
FARISEI MASSONI CIA NATO Bildenberg Banche Centrali, SpA hanno deciso di islamizzare la EUROPA! ]ecco le prove! hanno scannato il popolo siriano per distruggere la EUROPA! [ Tutti gli inganni del Sultano Erdogan. 27.11.2015)  Quando la Cancelliera Merkel annunciò che la Germania era pronta ad accogliere tutti i siriani in quel momento presenti in Ungheria, o in fuga dalla Turchia, la cosa suscitò scalpore. Si speculò sui motivi di quella decisione: un tentativo di recuperare l'immagine negativa del Paese, la volontà di scegliere i più istruiti e facilmente integrabili tra milioni di emigranti che si precipitavano verso l'Europa, la volontà di porre rimedio al calo demografico tedesco grazie ad una nazionalità ritenuta un po' meno "diversa". Quest'anno la Merkel si aspetta un milione di profughi in Germania. L'accoglienza dei tedeschi, inizialmente dimostratasi calorosa, ben presto si mutò in esplicito rifiuto quando, invece delle poche centinaia di migliaia di profughi previsti, ci si accorse che l'ondata di arrivi avrebbe facilmente superato in poco tempo il milione di persone. Non fu difficile capire come fosse la stessa Turchia a incoraggiare, e perfino aiutare a partire, coloro che, residenti da mesi nei suoi inospitali campi di accoglienza, sognavano per se e per i propri famigliari migliori condizioni d vita. Sommersa dalle critiche provenienti dai suoi stessi connazionali e da molti esponenti del suo partito, la Cancelliera organizzò, in fretta e furia, una missione ad Ankara per chiedere a Erdogan di fermare il flusso. Era proprio quello che il "sultano" voleva. Sornione e formalmente collaborativo, il turco attuò il suo ricatto. L'esodo dalle coste turche poteva essere fermato ma c'erano due condizioni cui i tedeschi, e quindi l'Europa, dovevano attenersi: un'elargizione immediata di almeno tre miliardi di euro per la gestione dei campi e, soprattutto, nessuna ulteriore opposizione all'ingresso in Europa. Al contrario, la Germania doveva facilitare la ripresa delle negoziazioni ormai "in sonno" da molti mesi. UE propone alla Turchia la cancellazione dei visti in cambio di accordo su profughi. Fino a ora, tedeschi e francesi avevano posto ostacoli all'ipotesi di un'adesione della Turchia all'Unione Europea e fu proprio contando sull'altrui contrarietà che Berlusconi, allora Presidente del Consiglio, poté permettersi di giocare il ruolo di sponsor di Ankara. Eravamo sicuri che, nonostante il nostro formale appoggio, l'ipotesi sarebbe rimasta irrealizzata. Detto per inciso, l'atteggiamento del nostro Governo favorì le imprese e le esportazioni italiane che triplicarono in soli due anni. Come mai, verrebbe da domandarci, tutta questa voglia della Turchia di voler diventare membro dell'Unione Europea? Come si concilia ciò con un Paese ove, durante il minuto di silenzio richiesto in uno stadio per commemorare la strage di Parigi, una gran parte dei presenti si è messa a fischiare e a urlare "Allah è grande" per solidarietà con i terroristi? Come si può dialogare con chi abbatte con scuse fasulle un aereo che si trova in volo per bombardare coloro che tutti gli europei (e il mondo intero) giudicano spregevoli criminali? Oramai è evidente: la politica estera della Turchia è tutt'altro che omogenea a quella dei Paesi del nostro continente e la politica interna niente ha a che fare con gli "acquis" comunitari in merito a democrazia, libertà di espressione, indipendenza della magistratura e tutela delle minoranze.
E allora, Ankara vuole davvero diventare un membro dell'Unione? E perché? Il petrolio e l'amicizia con ISIS: segreti e conflitti d'interesse della famiglia Erdogan.. La risposta si ottiene guardando i movimenti di Erdogan da quando è salito al potere. Come candidato all'ingresso nell'Unione, il Paese doveva adeguare le proprie istituzioni ai nostri standard e, in particolare, doveva ridimensionare il ruolo politico dell'esercito e della magistratura. Con la scusa di procedere in quella direzione, il "sultano" è riuscito a sostituire tutti i vertici dell'uno e dell'altra con dei propri fedeli e, per giustificare il proprio comportamento di là da ogni possibile contestazione, si è inventato un presunto tentativo di colpo di stato militare che gli ha consentito di fare piazza pulita ottenendo l'esplicita approvazione di Bruxelles. Anche verso i magistrati che, tra l'altro avevano denunciato l'enorme corruzione del suo Governo e le "appropriazioni indebite" attuate da lui stesso e dalla sua famiglia, ha fatto lo stesso. Tuttavia questa spiegazione, pur importante, non completa ancora il quadro. Petrolio di ISIS in economia della Turchia: affari milionari di Erdogan jr su sangue curdi
Per meglio comprendere la schizofrenia turca occorre guardare ai flussi di denaro che, da quando è iniziato l'apparente avvicinamento all'Unione, sono arrivati ad Ankara dall'Europa.
È consuetudine che l'Europa dispensi milioni di Euro a quei Paesi che sono candidati all'ingresso e in Turchia, considerate le dimensioni del Paese e il grande divario tra gli standard vigenti e quelli richiesti, le cifre arrivate sono state, e continuano a essere, molto superiori a quelle elargite a Paesi come Romania, Polonia ecc. Si cominciò nel 2004 con 250 milioni di euro che servivano per preparare i primi passaggi propedeutici alla richiesta di adesione. Altri 300 milioni arrivarono nel 2005, in concomitanza con l'apertura ufficiale dei negoziati, e 500 milioni nel 2006 per finanziare l'inizio delle riforme vere (sic!). Contemporaneamente, tra il 2000 e il 2006 il programma MEDA ha garantito un'assistenza finanziaria di 900 milioni di euro. Pensate sia tutto? Non ancora! Per il periodo 2007-2013 l'assistenza prevista da IPA I (Strumento Per l'assistenza alla Pre-Adesione) ha dato alla Turchia due miliardi e mezzo di euro e l'IPA II ha previsto, per il periodo 2014-2020, altri quattro miliardi e mezzo di euro. Che poi l'adesione si faccia davvero o, per qualunque motivo, ciò non avvenga, vale il famoso detto napoletano " Chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato". Turchia, pugno duro di Erdogan contro curdi e media. Questo denaro ha migliorato gli standard democratici, di tutela delle minoranze ecc.? Se guardiamo ai giornali chiusi e al numero di giornalisti in prigione, alla repressione dei curdi e al metodo intimidatorio con cui si è svolta l'ultima campagna elettorale, sembra proprio di no. Eppure, i soldi elargiti direttamente non sono stati nemmeno gli unici. Anche la Banca Europa degli Investimenti (BEI) è intervenuta con altri fondi corrispondenti a undici miliardi e mezzo di euro e la Commissione Europea, da par suo, ha stanziato altri 2,3 miliardi per aiutare le piccole-medie aziende turche a diventare più competitive sui mercati internazionali. Alla faccia delle piccole-medie aziende nostrane! Potremmo fermarci qui ma, pur senza entrare nei dettagli delle ipocrisie turche in merito all'ISIS, è necessario notare che una delle fonti di finanziamento del gruppo terrorista è stata la continuata vendita sul mercato internazionale di petrolio a bassissimo prezzo. Da dove poteva passare questo "oro nero" se non dall'unico confine praticabile in quella parte del mondo, e cioè quello turco? Lo stesso discorso vale per i materiali archeologici saccheggiati nei territori conquistati. Qualcuno, a Bruxelles o nei Governi europei, ha mai fatto queste considerazioni? O vogliamo continuare a farci far fessi da un neo-satrapo medio orientale?
http://it.sputniknews.com/mondo/20151127/1619757/Turchia-corruzione-Erdogan.html#ixzz3si83ftqs
QUESTA è LA REALTà! NOI NON ABBIAMO BISOGNO DI CONVINCERE NESSUNO, LO SANNO TUTTI, CHE USA CIA NATO LEGA ARABA: HANNO FATTO DI TUTTO PER FORMARE IL CALIFFATO: DOPOTUTTO, PER CHI TALMUD, LUI STA DIETRO IL SISTEMA BANCARIO SPA BANCHE CENTRALI, PER LUI è NORMALE AMMAZZARE LE PERSONE: E STERMINARE ISRAELE! Putin: Ankara spinge ad un punto morto i rapporti tra Russia e Turchia. 26.11.2015. Il presidente russo Vladimir Putin ha detto di aver l'impressione che la leadership turca stia spingendo in un vicolo cieco le relazioni russo-turche. "Sembra che il governo turco deliberatamente stia conducendo le relazioni russo-turche ad un punto morto, ci dispiace", ha detto Putin durante il conferimento delle credenziali al Cremlino.
Secondo Putin, l'abbattimento dell'Aviazione turca del bombardiere russo Su-24 è assolutamente inspiegabile se non come una "pugnalata a tradimento alla schiena".
"Non posso non dire che riteniamo assolutamente inspiegabili i colpi alle spalle a tradimento di coloro che vedevamo partner e alleati nella lotta contro il terrorismo. Mi riferisco all'incidente con l'abbattimento del bombardiere russo da parte dell'Aviazione turca", — ha detto Putin. Ha inoltre osservato che l'espansione dello "Stato Islamico" è frutto della passività di alcuni Paesi che hanno direttamente favorito i terroristi.
"E' la passività di alcuni Paesi, che spesso aiutano direttamente il terrorismo, ad aver portato alla ribalta lo "Stato Islamico", — ha detto il capo di Stato russo.
"Noi continueremo con perseveranza i nostri sforzi per negoziare con tutti i partner coinvolti nei negoziati di Vienna", — ha detto Putin.
Ha sottolineato che la Russia si basa sull'interesse di tutti i Paesi per un lavoro di squadra coordinato. http://it.sputniknews.com/politica/20151126/1613700/Terrorismo-ISIS-Su24-Tradimento.html#ixzz3siAt1eQ9
ERDOGAN MANDò UNA NAVE DI ARMI IN EGITTO, PERCHé I SUOI FRATELLI MUSULMANI POTESSERO FARE LA GUERRA CIVILE ANCHE IN EGITTO COME IN SIRIA! MA, EGITTO NON OSò DICHIARARE GUERRA ALLA TURCHIA! ] [ Trieste, sequestrati 800 fucili diretti dalla Turchia al Belgio. Un carico di circa 800 fucili a pompa, provenienti dalla Turchia e diretti in Germania, Olanda e Belgio, è stato scoperto e sequestrato dalla Guardia di Finanza e dalle Dogane al Porto di Trieste. Le armi sequestrate comprendono diversi modelli di fucile a pompa: "Winchester SXP" da 12-51 cm e "Winchester SXP" da 12-41 cm, facenti parte di un carico approdato al porto di Trieste lunedì 23 novembre. Le armi erano trasportate, senza autorizzazioni, da un autoarticolato olandese condotto da un cittadino turco.
 http://it.sputniknews.com/videoclub/20151127/1626577/trieste-sequestro-fucili.html#ixzz3siC30M7m
COSA ALTRO ERDOGAN DEVE FARE,  secondo voi, PER DIMOSTRARE DI ESSERE HITLER SECONDO? Turchia: arrestato direttore Cumhuriyet. Dundar e per caporedattore Gul, per scoop camion armi verso Siria. 27 novembre 2015. Un tribunale di Istanbul ha ordinato l'arresto in attesa di giudizio per Can Dundar, direttore del quotidiano di opposizione laica Cumhuriyet, e Erdem Gul, capo della redazione di Ankara del giornale, per uno scoop in cui rivelarono un presunto passaggio di camion carichi di armi dalla Turchia alla Siria. "Erdogan ist ein unberechenbarer Verrückter!" by Merkel
=================
per tutti gli attentati, SALMAN SHARIA si chiede tutte le volte: "quanti sono morti a noi? e quanti sono morti a loro?" LUI HA DETTO CHE SE ANCHE MUOIONO TRE ISLAMICI, CONTRO UN SOLO DHIMMI DI INFEDELE, ALLAH AKBAR VINCE COMUNQUE: così Erdogan subito ha messo a figliare le sue cagne a 14 anni! ] [ Parigi ricorda le sue vittime: 'L'Isis ama morte, noi la vita'. Cosi' il presidente Francois Hollande. 'Loro hanno il culto della morte, ma noi abbiamo l'amore per la vita'. 'Questa generazione è diventata il volto della Repubblica'. Marsigliese a Les Invalides, silenzio, poi Jacques Brel. Ma alcune famiglie contestano assenza di "decisioni forti". LA CERIMONIA IN LIVE TV. Francois Hollande a Les Invalides per la cerimonia di omaggio della Francia a Parigi per le vittime.
===============
SPERIAMO che questa CRIMINALE SPA 666 NWO FED CIA SANGUINARIA DITTATURA NATO SHARIA abbia a terminare
Maometto ha messo la sua cagna, a figliare a nove anni, Erdogan ha messo la sua cagna a figliare a 14 anni! POI, GIUDICATE DA VOI SOLI, riflette e poi, VOI DITEMI: "CHI è il MIGLIORE DI LORO DUE?"
================
SALMAN SHARIA ERDOGAN ] e va bene, faccio come volete voi, non voglio più vedervi con quel volto abbattuto: è vero tutto, io ammetto tutto! 1. la sharia è akbar per i nuovi diritti satanici ONU nazisti, 2. voi avete condannato a morte tutti gli infedeli dhimmi: per apostasia e blasfemia, anche questo è giusto! 3. l'unica vera religione è ISLAM salafita, ovviamente, 4. ed è tutto il vostro, il vostro califfato mondiale! [ PERò QUANDO DOMANI MATTINA, IO MI CONSEGNERò, spontaneamente, AL CARCERE DI BARI, IO POSSO PORTARE CON ME, IL MIO PC PORTATILE?


LA GUERRA DI OBAMA
Il presidente Usa Barak Obama
Contrordine marines, il nemico è di nuovo Assad

Dopo tre mesi di inconcludente campagna aerea contro il Califfato, Barack Obama ha di nuovo cambiato idea: il nemico torna a essere il presidente siriano Bashar Assad. Come l'anno scorso quando le pressioni di Mosca impedirono a Washington di "punire" il regime siriano per l'impiego del gas nervino contro i civili.
di Gianandrea Gaiani

http://www.lanuovabq.it/it/home.htm
LA COMETA RAGGIUNTA
Missione Rosetta (rappresentazione grafica)
Missione Rosetta, un grande passo per l'umanità

La Missione Rosetta ha conseguito un successo storico, agganciando una cometa e iniziando a studiarla. Eppure non mancano i "gufi" e gli scettici dell'esplorazione spaziale. Non fra i cattolici e fra chi ha una cultura "medioevale", ma proprio fra i progressisti. Gli stessi che stanno affossando i programmi spaziali negli Usa.
di Stefano Magni

LAOS, PAKISTAN, INDIA
Radicale indù
Cristiani perseguitati, ma saldi nella fede

I cristiani non sono perseguitati solo in Iraq e in Nigeria, dove le loro sofferenze fanno notizia. Subiscono anche una silenziosa e quotidiana violenza in tutte le terre in cui sono minoranza. Le ultime due settimane sono piene di episodi di deportazioni, aggressioni fisiche e conversioni forzate di cristiani, in Laos, Pakistan e India.
di Anna Bono
http://www.lanuovabq.it/it/home.htm

PIRANDELLO. GENIO DEL NOVECENTO/ 3
Luigi Pirandello
Da cosa nasce l'arte? Dall'osservazione della realtà

L'arte nasce da una finestra spalancata sulla realtà con quella potenza efficace che gli fornisce la ragione, da intendersi come un'apertura alla realtà che tenga in debita considerazione tutti i fattori. Da questo punto di vista, Pirandello sembra concordare con altri grandi geni del passato come Dante, Shakespeare e Manzoni.
di Giovanni Fighera

PAPA
Papa Francesco
«Aborto ed eutanasia, peccati contro il Creatore»

«Il pensiero dominante propone a volte una 'falsa compassione': quella che ritiene sia un aiuto alla donna favorire l'aborto, un atto di dignità procurare l'eutanasia, una conquista scientifica 'produrre' un figlio considerato come un diritto invece di accoglierlo come dono... La fedeltà al Vangelo richiede scelte coraggiose, fino all'obiezione di coscienza». Lo ha detto papa Francesco ai medici cattolici.
di Massimo Introvigne http://www.lanuovabq.it/it/home.htm
=================================
Il Papa condanna la devastazione del gender «I bimbi hanno diritto a mamma e papà»
di Massimo Introvigne18-11-2014 Papa Francesco. Papa Francesco ha aperto il Colloquio internazionale sulla complementarietà tra uomo e donna, promosso dalla Congregazione per la Dottrina della Fede in risposta alle sollecitazioni di vari episcopati che chiedevano alla Santa Sede di approfondire la sfida lanciata dall'ideologia del gender. In un ampio discorso, il Pontefice ha riflettuto sulla nozione di complementarietà e ha rivendicato il diritto dei bambini a «crescere in una famiglia con un papà e una mamma», rifiutando ideologie che hanno prodotto una terribile «devastazione spirituale e materiale».
La «complementarietà» che dà il titolo al colloquio vaticano, ha detto il Papa, è oggi vista con sospetto: ma, al contrario, «è una parola preziosa». A ben guardare, ne troviamo il fondamento nella Sacra Scrittura, nella Prima Lettera di san Paolo ai Corinzi, «dove l'apostolo dice che lo Spirito ha dato a ciascuno doni diversi in modo che, come le membra del corpo umano si completano per il bene dell'intero organismo, i doni di ognuno possono contribuire al bene di tutti (cfr 1 Cor 12)». Pertanto, «riflettere sulla complementarietà non è altro che meditare sulle armonie dinamiche che stanno al centro di tutta la Creazione. E questa è la parola chiave: armonia. Tutte le complementarietà il Creatore le ha fatte perché lo Spirito Santo, che è l'autore dell'armonia, faccia questa armonia».
Le complementarietà e le differenze sono dunque create e volute da Dio. «Opportunamente», ha proseguito il Pontefice, il colloquio mette al centro la forma di complementarietà oggi più contestata, quella fra uomo e donna. «In effetti, questa complementarietà sta alla base del matrimonio e della famiglia, che è la prima scuola dove impariamo ad apprezzare i nostri doni e quelli degli altri e dove cominciamo ad apprendere l'arte del vivere insieme. Per la maggior parte di noi, la famiglia costituisce il luogo principale in cui incominciamo a "respirare" valori e ideali, come pure a realizzare il nostro potenziale di virtù e di carità. Allo stesso tempo, come sappiamo, le famiglie sono luogo di tensioni: tra egoismo e altruismo, tra ragione e passione, tra desideri immediati e obiettivi a lungo termine. Ma le famiglie forniscono anche l'ambito in cui risolvere tali tensioni: e questo è importante».
Complementarietà, ha spiegato il Papa, non significa imprigionare l'uomo e la donna in stereotipi che rischiano di diventare caricaturali. «Quando parliamo di complementarietà tra uomo e donna in questo contesto, non dobbiamo confondere tale termine con l'idea semplicistica che tutti i ruoli e le relazioni di entrambi i sessi sono rinchiusi in un modello unico e statico. La complementarietà assume molte forme, poiché ogni uomo e ogni donna apporta il proprio contributo personale al matrimonio e all'educazione dei figli. La propria ricchezza personale, il proprio carisma personale, e la complementarietà diviene così di una grande ricchezza. E non solo è un bene, ma anche è bellezza». Oggi, però, si contesta non questa o quella rappresentazione della complementarietà fra l'uomo e donna, ma la stessa nozione di complementarietà. E questo avviene perché «nel nostro tempo il matrimonio e la famiglia sono in crisi. Viviamo in una cultura del provvisorio, in cui sempre più persone rinunciano al matrimonio come impegno pubblico».
Di fronte a «questa rivoluzione nei costumi e nella morale» siamo chiamati, ha affermato Papa Francesco, a dare un giudizio. E questo giudizio è negativo. La rivoluzione antropologica «ha spesso sventolato la bandiera della libertà – fra virgolette – ma in realtà ha portato devastazione spirituale e materiale a innumerevoli esseri umani, specialmente ai più vulnerabili. È sempre più evidente che il declino della cultura del matrimonio è associato a un aumento di povertà e a una serie di numerosi altri problemi sociali che colpiscono in misura sproporzionata le donne, i bambini e gli anziani. E sempre sono loro che soffrono di più, in questa crisi». Inoltre, «la crisi della famiglia ha dato origine a una crisi di ecologia umana, poiché gli ambienti sociali, come gli ambienti naturali, hanno bisogno di essere protetti». Mentre molti hanno compreso che è importante proteggere gli ambienti naturali, «nella nostra cultura, anche nella nostra cultura cattolica, siamo lenti nel riconoscere che anche i nostri ambienti sociali sono a rischio. È quindi indispensabile promuovere una nuova ecologia umana», non meno importante dell'ecologia che si occupa di proteggere la natura.
I «beni immateriali» sono «i pilastri fondamentali che reggono una nazione», e il pilastro decisivo è la famiglia. «La famiglia rimane al fondamento della convivenza e la garanzia contro lo sfaldamento sociale». Il Papa ha citato il numero 66 dell'esortazione apostolica Evangelii gaudium, dove definisce «indispensabile» un contributo del matrimonio alla società che «superi il livello dell'emotività e delle necessità contingenti della coppia». La Chiesa proclama, per quanto oggi sia poco popolare, la «verità riguardante il matrimonio: che cioè l'impegno definitivo nei confronti della solidarietà, della fedeltà e dell'amore fecondo risponde ai desideri più profondi del cuore umano». E si rivolge ai giovani, perché «non si lascino coinvolgere dalla mentalità dannosa del provvisorio» e abbiano «il coraggio di cercare un amore forte e duraturo, cioè di andare controcorrente».
Il Papa ha poi insistito sul fatto che «i bambini hanno il diritto di crescere in una famiglia, con un papà e una mamma, capaci di creare un ambiente idoneo al loro sviluppo e alla loro maturazione affettiva». Questo è oggi negato da «concetti ideologici» che funzionano come una «trappola». «La famiglia è un fatto antropologico, e conseguentemente un fatto sociale, di cultura… E noi non possiamo qualificarla con concetti di natura ideologica che soltanto hanno forza in un momento della storia, e poi cadono. Non si può parlare oggi di famiglia conservatrice o famiglia progressista: la famiglia è famiglia. Ma non lasciarsi qualificare così da questo o da altri concetti, di natura ideologica».
L'impegno della Chiesa è «rafforzare l'unione dell'uomo e della donna nel matrimonio come un bene unico, naturale, fondamentale e bello per le persone, le famiglie, le comunità e le società». Smentendo voci giornalistiche su presunti dissensi su questo evento fra il Papa e l'episcopato americano, Francesco ha infine voluto pubblicamente «confermare che, a Dio piacendo, nel settembre 2015 mi recherò a Filadelfia per l'ottavo Incontro Mondiale delle Famiglie». - Matrimonio, la lezione di san Giovanni Paolo II
http://www.lanuovabq.it/it/articoli-il-papa-condanna-la-devastazione-del-genderi-bimbi-hanno-diritto-a-mamma-e-papa-10968.htm
«Nessuna scusa alla lobby gay» Inviamo email alla Curia di Milano
di Riccardo Cascioli17-11-2014 Mail alla Curia di Milano Il caso delle scuse della Curia di Milano - per la lettera ai professori di religione in cui si chiedeva di far sapere in quali scuole si svolgono programmi finalizzati a diffondere l'ideologia gender – non cessa di provocare reazioni. Al punto che sabato Giuliano Ferrara, direttore de Il Foglio, ha invitato a inviare mail alla Curia di Milano (irc@diocesi.milano.it) con un semplice messaggio: «Noi non ci scusiamo. Vogliamo sapere». Anche noi invitiamo a scrivere allo stesso indirizzo, ma con un messaggio un po' diverso, di cui parleremo più avanti.
Il punto di partenza è infatti il notare una novità in quanto sta accadendo. Nelle ultime settimane infatti, a piegare la testa davanti alla pressione omosessualista sono vescovi che pure anche recentemente hanno tenuto posizioni chiare, sostenendo pubblicamente l'unicità della famiglia naturale contro attacchi fuori e dentro la Chiesa. Così si rimane spiazzati nel vedere monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, e il cardinale Angelo Scola, arcivescovo di Milano, scusarsi per colpe non commesse, solo cedendo davanti all'aggressione verbale di giornali laicisti e organizzazioni omosessualiste.
E non ci si può non chiedere il perché questo accada. Certo, la pressione esterna è forte e - nel caso di Milano – non deve essere piacevole scoprire che i primi a tradire la missione educativa sono alcuni insegnanti di religione, talmente vigliacchi da passare documenti riservati a Repubblica invece che affrontare a viso aperto il responsabile della Curia e casomai contestare la lettera inviata. Del resto ce lo si poteva aspettare visto che molti insegnanti di religione sono stati formati alla scuola del cardinale Carlo Maria Martini, che con Repubblica flirtava e secondo cui su questi temi «la Chiesa è in ritardo di duecento anni».
Forse, anche nei vescovi meglio intenzionati subentra un senso di solitudine quando ci si vede circondati da ogni parte e traditi all'interno. E si cede. Forse è per questo. In ogni caso è giusto far sentire a questi pastori che – sebbene i media facciano credere il contrario – c'è ancora un popolo cristiano che segue fedelmente il magistero della Chiesa, è impegnato nello sforzo educativo, e chiede ai suoi pastori una guida sicura e decisa. Per questo è utile anche inviare mail, non tanto per condannare o per insegnare all'arcivescovo il suo mestiere, ma per fare sentire che c'è un popolo che lo sostiene nel resistere alla violenza del mondo e che vive in prima persona la responsabilità educativa, in famiglia e nella scuola. Per questo anche io personalmente ho inviato una mail all'indirizzo irc@diocesi.milano.it con questo testo: «Nessuna scusa a chi vuole manipolare i nostri figli. La Chiesa non può abdicare al compito educativo». E invito tutti a fare altrettanto.
La questione educativa appunto. È proprio su questo punto che si è consumato il pasticcio della diocesi milanese. L'ufficio della Curia che si occupa dell'insegnamento della religione cattolica si è scusato per avere usato un linguaggio inappropriato. Ma rileggiamo la lettera incriminata, quella che ha fatto parlare di "schedatura" delle scuole da parte della Chiesa milanese:
«Cari colleghi, come sapete in tempi recenti gli alunni di alcune scuole italiane sono stati destinatari di una vasta campagna tesa a delegittimare la differenza sessuale affermando un'idea di libertà che abilita a scegliere indifferentemente il proprio genere e il proprio orientamento sessuale. Per valutare in modo più preciso la situazione e l'effettiva diffusione dell'ideologia del "gender", vorremmo avere una percezione più precisa del numero delle scuole coinvolte, sia di quelle in cui sono state effettivamente attuate iniziative in questo senso, sia di quelle in cui sono state solo proposte».
Cosa c'è di inappropriato in questo testo? Assolutamente nulla, né nella descrizione del fenomeno – assolutamente oggettiva – né nella volontà di capire quanto sia esteso. Per comprendere l'assurdità della canea scatenata da Repubblica e soci basti pensare cosa sarebbe successo se la lettera avesse avuto questo contenuto: «Cari colleghi, come sapete in tempi recenti alcuni alunni di scuole italiane sono state vittima del bullismo omofobico. Per valutare in modo più preciso…». Applausi a scena aperta, «la Chiesa è più avanti del governo», proposta del Nobel per la Pace per l'arcivescovo e via di questo passo.
Pensiamo invece a cosa ha detto recentemente papa Francesco: «Vorrei manifestare il mio rifiuto per ogni tipo di sperimentazione educativa con i bambini. Con i bambini e i giovani non si può sperimentare. Non sono cavie da laboratorio! Gli orrori della manipolazione educativa che abbiamo vissuto nelle grandi dittature genocide del secolo XX non sono spariti; conservano la loro attualità sotto vesti diverse e proposte che, con pretesa di modernità, spingono i bambini e i giovani a camminare sulla strada dittatoriale del "pensiero unico". Mi diceva, poco più di una settimana fa, un grande educatore: "A volte, non si sa se con questi progetti - riferendosi a progetti concreti di educazione - si mandi un bambino a scuola o in un campo di rieducazione"» (Alla Delegazione dell'Ufficio Internazionale Cattolico dell'Infanzia, BICE, 11 aprile 2014).
E di fronte alla chiarezza di queste parole si può ragionevolmente chiedere scusa solo per aver cercato di capire quanto siano vere? Di essersi mobilitati - con molta discrezione e senza fretta - per porre riparo a questi moderni campi di rieducazione?
L'educazione dei nostri figli non spetta allo Stato e tantomeno all'Arcigay. Spetta anzitutto alle famiglie; e la Chiesa ha tutto il diritto di formare i suoi insegnanti e prepararli a riconoscere e affrontare la gravità dell'ideologia che sta penetrando nella scuola. Ci sono tanti insegnanti che già sono seriamente impegnati in questa decisiva missione educativa. Come potranno affrontare l'ostilità e le imboscate del mondo se appare evidente che al primo baubau saranno mollati da curie e vescovi?
È bene dunque che la Curia di Milano riprenda chiaramente in mano la situazione e magari chiarisca anche cosa ci sarebbe di inappropriato nel linguaggio usato.
E a proposito di chiarimenti, oggi se ne impone uno anche al cardinale Scola. Sabato, a margine di un dibattito su tutt'altro tema, è tornato sulla vicenda della lettera ai prof di religione rivendicando da una parte il diritto a impostare certi problemi secondo la prospettiva cattolica, ma anche facendo questa affermazione: «La Chiesa è stata lenta sulla questione omosessuale». È la seconda volta in poche settimane che esprime questo concetto, almeno a quanto riportato dai giornali. Un mese fa, in un'intervista a Repubblica aveva infatti affermato: «È fuori dubbio che siamo stati lenti nell'assumere uno sguardo pienamente rispettoso della dignità e dell'uguaglianza delle persone omosessuali».
Allora il direttore di Culturacattolica.it, don Gabriele Mangiarotti, aveva reagito così: «Sono sacerdote da 40 anni, e ho incontrato, nel dialogo e nella confessione, tante persone omosessuali. In questo ministero mi ha aiutato l'atteggiamento della Chiesa, del Catechismo, e mi è sempre sembrato un sostegno che, nella verità e nella misericordia, ha aiutato le persone a un cammino umano e cristiano. E in questo non mi sono trovato né lento né poco rispettoso. E con me tanti altri confratelli. Non capisco proprio questo continuo mea culpa per colpe che non ho commesso!».
Allora, per uscire dall'ambiguità è bene che il cardinale Scola chiarisca cosa intenda per "lentezza" della Chiesa. Se leggo il Catechismo, non ci sono spazi per equivoci riguardo al rispetto e alla dignità delle persone con tendenze omosessuali. Né ci sono documenti che incitino alla discriminazione o siano accondiscendenti con eventuali violenze. Piuttosto, se guardiamo la situazione di tanti seminari, la realtà di alcune diocesi e settori della Chiesa, dovremmo piuttosto dire che c'è un colpevole ritardo nel rendersi conto della pericolosità di una certa acquiescenza nei confronti dell'omosessualità praticata e teorizzata. A maggior ragione, certe affermazioni stonano considerando l'omosessualizzazione forzata in atto nella nostra società.
Per cui chiediamo ancora una volta al cardinale Scola di parlare con chiarezza: cosa intende concretamente per «lentezza della Chiesa sulla questione omosessuale»?
===========================
TUTTA LA IPOCRISIA CRIMINALE: OMICIDA, DI UNA PRESUNTA LIBERTà DI RELIGIONE, IN TUTTA LA LEGA ARABA: DEI CRIMINALI, DOGMATICI MANIACI RELIGIOSI: PIù PERICOLI DI HITLER: TUTTI I NAZISTI SHARIAH PROTETTI DA ONU! ] [ Jordan deports American pastor, assistant's eviction pending. Published: November 14, 2014
Grace Church in Amman, JordanGrace Church in Amman, Jordan
World Watch Monitor. The Jordanian government without explanation jailed and deported an American pastor who has lived there for 16 years.
Jody Miller, pastor of Grace Church in Amman, was deported back to the United States on Nov. 6. His wife remains in Jordan. He is appealing the decision to the Jordanian Royal Court.
Miller was called in to the GID, Jordan's General Intelligence Department, for an interview with security officials on Nov. 4. According to his account, no interview took place. He sat for several hours, then officials came and handcuffed and blindfolded him, taking him to a jail cell.
Two days later he was deported from Jordan at his own expense.
Security officials are about to deport his assistant pastor, an Egyptian Christian named Maged. On Sunday, Nov. 9, Maged's passport was taken by GID officials, who ordered him to report to the Intelligence Department on Nov. 13.
After Maged reported to the Capitol Police Station in central Amman, church members confirmed to Miller that he was being held there as of Friday, Nov. 14. Intelligence officials would not allow him a visit or a message but stated he would be deported Saturday night or Sunday.
Officials said they will send him overland to Aqaba, a coastal city situated at the northeastern tip of the Red Sea. Maged then will be sent by ship back to Egypt.
"Their campaign is clearly seeking to close the church," Miller told World Watch Monitor.
Grace Church has provided humanitarian aid for the flood of Iraqi and Syrian refugees fleeing the Islamic State, also known as ISIS. Approximately 620,000 Syrian refugees and 30,000 Iraqis currently reside in Jordan.
King Abdullah II of Jordan, who has made the continued presence of non-Muslim religions in the Middle East a talking point in recent years, has also welcomed Iraq's Christians. Thousands fled Mosul in July when the Sunni militant group gave them the choice of conversion, paying a tax, or death.
Miller said his church spent more than $100,000 in aid last year for refugees. They gave them food, blankets, and mattresses. It currently assists 150 families a month.
Grace has provided refugee relief since 1995, but its efforts have increased since the Syrian civil war began in 2011, causing thousands to flee to Jordan.
But the pastor believes that his work among Christians and Muslims alike raised the ire of some government officials. They noticed that up to 75 Muslims attended Grace Church's Sunday services, over one-quarter of those in attendance. Church leaders say they do not target Muslims but serve all in need, regardless of religion.
No Jordanian law prohibits evangelicals from practicing their faith, but traditional interpretations of Islam prohibit apostasy, or leaving the faith.
"I wasn't the most popular person for many years, but with the current [ISIS] crisis maybe they felt more bold in making this move," Miller said.
GID officials appear to have set up the pastor for deportation. In September two intelligence officers came to Grace Church and told him they would offer their protection from fundamentalist Muslims. On the way out, one asked if he could take an Arabic Bible.
On Oct. 23 Miller got a call from the U.S. Embassy, informing him that the Jordanian Intelligence Department filed a complaint against him for distributing Bibles and threatening the Islamic country's "national unity." He was then called in for his meeting, handcuffed, and led to a jail cell.
"At the jail they immediately asked, 'Where is your passport? Do you have money for plane tickets?'"
Miller believes that they will continue to arrest and deport members of Grace Church until it shuts down.
A retired Jordanian official with ties to the Royal Court told World Watch Monitor that the reason for Miller's deportation was likely that he ignored the sensitivities of Muslims by preaching to them.
"Miller did not play by the rules there. It is a delicate situation. We need to play by the rules even if we cater [to] refugees from Iraq and Syria," said the former Minister of the Royal Court.
A Jordanian church leader who spoke with World Watch Monitor said the government deported Miller in a clumsy attempt to protect him. Jordan's security apparatus has cracked down on its homegrown militants and radical Islamists Located in downtown Amman, Grace Church is known to any would-be terrorists.
"Their desire is to protect him, but they could have done it in a much better fashion," he said. "They could say, 'Your life is in danger, please leave,' not just arrest him and treat him like a criminal. This is not the Jordan we know."
The Jordanian church leader also suggested that the decision to deport Miller came from high up within the Jordanian military structure. A lone lieutenant with a strong Muslim background could not have made the call to deport a foreigner on his own, he said.
Jordan's eviction of Miller resembles a similar incident in 2007, when the government deported 27 foreign evangelical missionaries, seminary students, pastors, and teachers. The forcibly evicted Christians said intelligence officers questioned them about evangelizing Muslims.
In 2003 Amal Bijani, the Arab pastor of Grace Church who preceded Miller, was also arrested. He was deported before the beginning of America's invasion of Iraq. Sources told World Watch Monitor that Jordan's intelligence service likely did this when they thought the international media and human rights watchdogs were too distracted to notice.
Although long hailed as a model for tolerance in the Middle East, Jordan's government has faced pressure from three sources for the last year: the strain of hosting a million Iraqi and Syrian refugees, turmoil in surrounding nations caused by ISIS, and radical Islam within the nation. Approximately 2,000 Jordanians have fought in Syria for Islamic militant groups, according to the London-based International Center for the Study of Radicalization.
In June, King Abdullah amended a tough anti-terror law to criminalize open activity or recruitment for ISIS. Under the amendment, dissidents and Islamists alike have been arrested without charges. https://www.worldwatchmonitor.org/2014/11/article_3476855.html/
Syrian Christians have wedding despite IS threat

Just 15 miles away from territory now occupied by Islamic State, the Syrian Christians of Qamishli gathered in the Church of the Holy Virgin for the wedding of Malek Aissa and Ilana Hacho.

At the wedding priests told the Independent how IS has brought their church to its knees.

The city Qamishli is isolated in the far north-east of Syria; the land to the east is defended by armed Syrian Kurds, but the Turkish border is closed, and the rest area is held by IS.

About 3,000 Christians have left the city and now 5,000 remain but many of them are talking of leaving.

"When the Christians had to flee Mosul and the valley of Ninevah, the Christians here thought that what happened in Iraq would happen here in Qamishli," said Syrian pastor Fr Saliba who told the Independent he has already lost almost half of his own parish.

Source: The Independent

Nigergian army back in control of Chibok

The Nigerian army has retaken Chibok after it fell to Boko Haram militants on 13 November.

A local official told Al Jazeera that vigilantes joined forces with the army to push back Boko Haram militants two days after their attack, but added that the town is still not safe for residents to return.

"At the moment Boko Haram are out of town," but, the official added, that they "don't know what will happen next."

Thousands of Chibok residents fled to the safety of the garrison town of Damboa, 22 miles to the north.

Source: Al Jazeera, BBC
Boko Haram seize Chibok

Boko Haram militants have seized Chibok, the Nigerian town where they abducted more than 200 schoolgirls earlier this year.

Fleeing residents told the BBC that militants attacked and took control of the largely Christian town on Thursday. Over recent months Boko Haram has repeatedly attacked nearby villages.

Security forces ran away when the insurgents attacked, according to Ali Ndume, a Borno state senator.

Enoch Mark, a Christian pastor whose daughter and niece are among the 219 girls still being held, told the news agency, AFP on Friday that Boko Haram 'are in control' of the town.

 Analysis: Distinction between 'moderate Islamists' and 'militant extremists' is misleading for Western governments
 Published: November 14, 2014

 The fight against Islamic State is now a top-priority of the international community. Islamic...
 Jailed Egyptian convert awaits appeal hearing
 Published: November 12, 2014 by Barbara G. Baker
 Mohammed Ahmed Hegazy Taken August 2007

 A jailed Egyptian Muslim convert to Christianity is scheduled Sunday, Nov. 16 to appeal his...
 Pakistani Christian couple brutally killed by mob for alleged 'blasphemy'
 Published: November 05, 2014 by Asif Aqeel

 A Pakistani mob beat to near-death a Christian and his pregnant wife for her alleged 'blasphemy',...

 Second Turkish trial implicates authorities in planned attack on church leaders
 Published: November 04, 2014
 Tension simmers following attack on Christians in troubled Bastar
 Published: November 03, 2014
 Turkish public education system to offer class in Christianity for first time
 Published: October 30, 2014
 'We're tired, so tired...there's so much to do and we're only human'
 Published: October 29, 2014
 India minister says no special caste status for Christians
 Published: October 27, 2014
 Malatya murder trial defendants exploit Turkish government 'witch-hunt'
 Published: October 22, 2014
https://www.worldwatchmonitor.org/
 Jailed Egyptian convert awaits appeal hearing
 The UN Mission in Mali honors Nigerien peacekeepers killed on October 3, 2014.
 As UN targeted by Islamists in Mali, Bishops urge...
 ISIS,
 Iran appears to fight Islamic State, but are their...
 A Chibok mother cries over her missing daughter in August.
 Claim of truce raises hope that kidnapped Nigerian...
 Pastor Crodward Edwar (centre) at a press conference about the Bukoba murder
 Tanzanian teacher murdered in church, pastor and...
=================================
Perché sono tutti contro Asia Bibi?
Come è possibile condannare a morte per blasfemia una donna se non esiste neanche una prova? Corrado Paolucci Like Aleteia
Il racconto del marito di Asia Bibi, Ashiq Masih, è emblematico.
Ashiq, come racconta Tempi.it (20 ottobre), era presente in aula quando il giudice di appello ha confermato la condanna a morte per la cristiana accusata ingiustamente di blasfemia. A colloquio con la ong British Pakistani Christians, l'uomo rivela i dettagli della drammatica vicenda: «c'era anche un gran numero di imam e leader islamici che gridavano in continuazione: "Blasfemi!" e "Uccidetela!"».
Giudici sotto pressione
Una testimonianza che mostra quanto i giudici fossero sotto pressione degli estremisti islamici, che più volte hanno minacciato di morte e perfino ucciso fuori dal tribunale avvocati, imputati e giudici. «Questo processo di appello era un raggio di speranza ma il rigetto dell'appello ha distrutto la mia fiducia nel sistema legale pakistano». Ashiq ha poi aggiunto: «Non ho detto ai miei figli della sentenza della corte. Come potevo? Sono troppo spaventato della loro possibile reazione. Già adesso sono tutti molto depressi: ci aspettavamo infatti che a breve sarebbe tornata a casa».
Ora c'è ancora una possibilità per Asia Bibi ed è la Corte suprema: «I miei legali sono estremamente fiduciosi che la Corte suprema annullerà questa sentenza» conclude il marito.
E si spera che la Corte possa farlo "prendendo in considerazione tutti gli aspetti del caso". Lo scrive in un appello la Commissione per i diritti dell'uomo del Pakistan (Hrcp), autorevole ong che ha avuto i suoi martiri nella battaglia ingaggiata contro la legge anti-blasfemia, utilizzata spesso contro i cristini, come nel caso di Asia Bibi. In un comunicato la Commissione sostiene che "il risultato dell'appello di Asia Bibi all'Alta Corte ha deluso molti ed ora tutti gli occhi sono puntati sulla Corte Suprema". "Il Pakistan - si dice ancora - è in una situazione difficile perché la legge sulla blasfemia, ed il modo in cui viene applicata, non sono stati sottoposti ancora ad una necessaria revisione. (Avvenire, 21 ottobre)

Ma come è possibile condannare a morte per blasfemia una donna, se non c'è neanche una prova?
http://www.aleteia.org/it/dal-mondo/articolo/perche-sono-tutti-contro-asia-bibi-5271303732854784?utm_campaign=NL_It&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_It-22/10/2014
Su questo punto è intervenuto Haroon Barkat Masih, direttore della "Masihi Foundation", impegnata in Pakistan per il miglioramento della vita dei cristiani e anche nella difesa di cristiani ingiustamente accusati di blasfemia: "Ci sono troppi interessi in gioco dietro al caso di Asia Bibi. Troppi poteri forti e troppe pressioni che, alla fine, coprono e finiscono per calpestare la verità dei fatti", ha detto in un colloquio con l'Agenzia Fides. "La corruzione e il desiderio di sfruttare il caso per fini economici è un altro aspetto presente" aggiunge Haroon Barkat. Il direttore ricorda infine che alla Corte Suprema la sentenza di condanna può essere ribaltata e che, anche in caso di condanna, il Presidente del Pakistan avrebbe sempre potere di concedere la grazia.
http://www.aleteia.org/it/dal-mondo/articolo/meriam-e-salva-e-asia-bibi-5870454833152000
LEGGI ANCHE ASIA BIBI, IL PUNTO SU UNA VICENDA ANCORA TERRIBILMENTE IRRISOLTA.
============================
http://italian.ruvr.ru/
Nel 2015 gasdotti collegati tra Ungheria e Slovacchia 8:10
Russia: basta giudizi sulla situazione ucraina basati solo su ipotesi 7:44
Sanzioni UE: nella lista anche i Leader di Donetsk e Lugansk 7:15
La NATO non vede gli sforzi di Mosca per stabilizzare la situazione Ucraina 6:37
Il Ministero degli Esteri francese: "Mistral" è ancora sotto la bandiera francese 6:00
Putin discute al Forum ONF lo sviluppo dell'economia russa 1:38
Kiev considera inutile un nuovo accordo di pace sul Donbass 1:15
Mosca è preoccupata per la morte di civili in Siria per attacco USA all'ISIS 0:47
Ministero degli Esteri della Finlandia: inappropriate nuove sanzioni contro la Russia 0:14
La Corte Suprema vieta in Russia il "Settore destro" 23:34
Espulso dalla Russia un dipendente dell'Ambasciata tedesca a Mosca 22:59
La Repubblica Ceca sostiene le sanzioni UE contro la Russia 22:25
http://italian.ruvr.ru/
Ucraina, sanzioni, UE: intervista del presidente Putin alla Tv tedesca ARD
Nell'intervista al canale televisivo tedesco ARD, Vladimir Putin ha risposto alle domande sulla situazione in Ucraina, sulle sanzioni e sui rapporti della Russia con l'Ue. L'intervista è stata registrata il 13 novembre a Vladivostok. (Pubblicata con tagli.)
Il G20 di Brisbane finisce con un pareggio
Il G20 di Brisbane finisce con un pareggio
Vladimir Putin è soddisfatto dei risultati del G20. Secondo il presidente russo, il vertice è stato ricco di contenuto e si è svolto in un clima benevolo. Putin l'ha dichiarato nel corso della sua conferenza stampa dedicata ai risultati del G20 terminato a Brisbane, in Australia.
"Rivoluzione arancione", dieci anni di delusione
http://italian.ruvr.ru/
La "rivoluzione arancione" in Ucraina è diventata ormai sinonimo di delusione totale. Dieci anni fa a Kiev iniziarono le proteste, ma già un anno dopo gli ucraini non riuscivano quasi a ricordare perché erano scesi in piazza. Dei leader di questa "rivoluzione" oggi non si usa parlare.